Alla scoperta di Stefan Bajcetic: l’eroe del Boxing Day del Liverpool

0

Il Boxing Day ogni anno permette di vivere agli amanti del grande calcio una giornata all’insegna delle emozioni. Sentimenti questi che sicuramente ieri sera ha vissuto Stefan Bajcetic, giovane centrocampista del Liverpool, autore del gol del definitivo 3-1 sul campo dell’Aston Villa. Nonostante il vantaggio di due reti, i Reds hanno sofferto la voglia di riaprire il match dei padroni di casa che al 59′ hanno accorciato le distanze con il colpo di testa di Watkins. Nel finale però, le speranze degli uomini di Emery di trovare il pareggio sono state spazzate via dalla prima rete in carriera di Bajcetic.

Bajcetic alla prima rete in maglia Liverpool: una giornata che non dimenticherà!

Nato a Vigo il 22 ottobre 2004, Stefan Bajcetic Maquieira è un centrocampista di belle speranze in forza al Liverpool dal 2020. Figlio dell’ex calciatore serbo Srdan Bajcetic, ha mosso i primi passi nel mondo del calcio prorio nel settore giovanile della sua città natale prima di trasferirsi oltre Manica. Di ruolo naturale vertice basso, il giovane di origini serbe ha dimostrato di saper giocare molto bene come mezzala, e all’evenienza anche come difensore. La sua duttilità e il suo talento, infatti, hanno sorpreso fin da subito Jürgen Klopp. Il tecnico tedesco lo ha fatto debuttare ufficialmente in maglia Reds ad agosto in occasione del 9-0 rifilato ai danni del Bournemouth

Il nazionale spagnolo under-18, inoltre, ha avuto la possibilità di essere inserito nell’undici titolare nella gara casalinga di EFL Cup contro il Derby County. Alla sua settima presenza con il Liverpool, ieri sera il figlio d’arte ha trovato la sua prima rete in carriera. Una rete preziosa che ha permesso ai suoi di trovare la terza vittoria di fila. Entrato al 79′ al posto di Henderson è andato a segno dopo nemmeno 2′ sfruttando una delle solite ripartenze letali della squadra di Klopp. Complice le numerose assenze, l’ex allenatore del Borussia Dortmund ha inserito in campo forze fresche con l’obiettivo di difendere il vantaggio. Nonostante si tratti solo di un diciottenne, il tedesco non ha avuto problemi nell’inserire Bajcetic che ha ricambiato la sua fiducia con il gol decisivo!

Bajcetic nella classifica dei marcatori più giovani della Premier

Anche se con qualche ora di ritardo, lo spagnolo ha fatto un regalo di Natale a sé stesso e ai supporters del Liverpool in occasione del Boxing Day numero 162. Oltre ad uscire dal rettangolo di gioco con tre punti fondamentali, questo gol ha permesso al centrocampista di essere inserito nella classifica dei calciatori più giovani a segnare in Premier League. All’età di 18 anni e 65 giorni, infatti, il prodotto del vivaio del Celta Vigo è diventato il terzo giocatore più giovane ad andare a segno con il Liverpool dopo Owen e Sterling. Occupa invece la seconda posizione nella classifica degli spagnoli più giovani ad entrare nel tabellino marcatori della Premier dopo Cesc Fabregas.

Alla scoperta di Stefan Bajcetic: l'eroe del Boxing Day del Liverpool

Dopo sette gettoni in maglia Reds, sono bastati pochi secondi a Bajcetic per entrare definitivamente nelle grazie di Jürgen Klopp. In vista dei prossimi impegni ravvicinati, infatti, il calciatore iberico potrebbe cominciare a trovare maggiore spazio nello scacchiere tattico del tecnico teutonico. A dispetto del gol messo a segno e della giovanissima età, il numero 43 ha dimostrato di avere personalità da vendere. Aspetto questo assolutamente da non sottovalutare per poter giocare in un campionato complicato come quello inglese. Ciò che è certo, è che Bajcetic ha dalla sua un grande futuro alle spalle. Ora tocca a lui dimostrare di essere all’altezza di un top club del calibro del Liverpool.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui