Alla scoperta di Tchouaméni: giovane promessa della Ligue 1

0

Un nome del quale si sta parlando molto nelle ultime ore è quello di Aurélien Tchouaméni. Si tratta di un giovanissimo talento del calcio francese in forza al Monaco. Su di lui ultimamente ha messo gli occhi la Juventus. I bianconeri infatti, tenendo conto delle difficoltà per arrivare a Locatelli e Pjanic, si vorrebbero cautelare con il classe 2000.

Molto stimato per la sua duttilità e le sue doti tecniche, il classe 2000 è da tempo nel taccuino di Cherubini e di altri addetti ai lavori. Andiamo a scoprire insieme la storia e le caratteristiche tecniche di Tchouaméni.

Aurélien Tchouaméni: la carriera della giovane promessa della Ligue 1

Nato a Rouen il 27 gennaio del 2000, Tchouaméni ha iniziato a giocare a calcio nel SJ D’Artigues per poi entrare a far parte del settore giovanile del Bordeaux. Nel vivaio dei Girondini il franco-camerunense ha subito messo in mostra il proprio talento, debuttando in prima squadra nel luglio 2018 nella sfida di Europa League vinta 1-0 contro il Ventspils.

Nonostante la giovanissima età, il Bordeaux ha creduto sin da subito in lui. Sin dalla sua esperienza nelle giovanili dei Girondini, il classe 2000 si era fatto notare da diversi osservatori, tanto da essere convocato nelle diverse selezioni transalpine, mettendosi in mostra al Mondiale Under 17. 

Alla scoperta di Tchouaméni: giovane promessa della Ligue 1

In due stagioni vestendo la maglia del Bordeaux, ha registrato 25 presenze riuscendo a trovare la prima rete in carriera nella gara di Europa League contro gli ucraini del Mariupol. Nonostante l’interessamento di tante big del calcio europeo –soprattutto Juventus, Milan e Inter– il giovane talento francese nel gennaio 2020 ha accettato la corte del Monaco per un’offerta intorno ai 18 milioni di euro.

La conferma del suo talento al Monaco

In un club prestigioso come il Monaco, si pensava che il calciatore di origini camerunensi potesse soffrire la pressione. In realtà Tchouaméni è riuscito a farsi valere, rispettando le aspettative sul suo conto. Con i monegaschi fino ad ora, l’ex Bordeaux ha registrato 46 presenze con ben 4 reti e 4 assist all’attivo. L’ultima rete inoltre, è stata messa a segno tre giorni fa nel match dei preliminari di Champions League vinto contro lo Sparta Praga.

Nel Principato di Monaco il classe 2000 è cresciuto molto, migliorando sotto diversi punti di vista. Le sue ottime prestazioni hanno fatto crescere anche il valore del suo cartellino che, secondo transfermarkt, si aggira intorno ai 30 milioni di euro.

Le caratteristiche tecniche di Tchouaméni: giovane promessa del calcio francese

Giocatore capace di ricoprire tutti i ruoli del centrocampo, Tchouaméni preferisce agire come mezzala tenendo conto dei buoni tempi di inserimento. Il francese è molto abile nei passaggi possedendo una buona visione di gioco, oltre anche a buone doti tecniche. Abile sia in fase difensiva che offensiva, si tratta di un giocatore di sostanza capace di recuperare un gran numero di palloni nell’arco dei 90′. Alto 1,85 m e con una struttura fisica dominante, riesce a vincere la maggior parte dei duelli contro gli avversari reggendo bene l’urto.

Alla scoperta di Tchouaméni: giovane promessa della Ligue 1

Insomma, si tratta di un altro grande talento del calcio transalpino. Negli ultimi anni la Francia, sta sfornando un gran numero di giovani promesse. Molti giocatori, proprio come Tchouaméni, debuttano in prima squadra in giovanissima età, acquisendo già una buona dose di esperienza. Modello quello delle squadre della Ligue 1, da prendere assolutamente come esempio per tutti gli altri maggiori campionati europei. La Juventus e le altre squadre interessate sono avvisate: per ingaggiare Tchouaméni bisognerà sborsare tanti soldi!

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui