Allarme Atletico Madrid: troppi infortunati per Simeone

0
Allarme Atletico Madrid: troppi infortunati per Simeone

Alla vigilia della Champions League, l’Atletico Madrid dovrà fare i conti con gli infortunati che condizioneranno le scelte di Simeone. Contro la Lazio servirà un enorme sforzo e il migliore Atletico possibile. 

Atletico Madrid, Simeone ha almeno sei infortunati 

L’Atletico Madrid si prepara alla sfida contro la Lazio, ma Simeone deve trovare una soluzione con gli infortunati, aumentati dopo la sconfitta contro il Valencia. Contro la Lazio non sarà semplice e servirà una prestazione faticosa. La Lazio arriverà con la squadra quasi al completo, ma con qualche difficoltà tattica dopo Torino. Tra i probabili assenti c’è l’ex Udinese Rodrigo De Paul, che a quanto pare non ci sarà per un problema muscolare avuto con l’Argentina durante la sosta delle Nazionali e con tempi di recupero abbastanza incerti. Il più grave è sicuramente quello del francese Lemar: rottura del tendine di Achille e stagione ormai finita. Il grave infortunio è stato riportato dopo una brutta caduta durante il match contro il Valencia. Probabile che l’Atletico a gennaio interverrà sul mercato. 

Tra gli infortunati c’è anche Memphis Depay, infortunatosi contro il Rayo Vallecano e rischia di saltare anche il big match contro il Real Madrid per una lesione alla coscia destra. Anche il difensore Soyoncu rischia di saltare la Lazio per un infortunio avuto durante il ritiro con la Turchia. Il giocatore aveva manifestato un dolore nella zona inguinale (così riportato dal comunicato dell’Atletico). Invece capitan Koke, quasi impossibile, potrebbe provare a essere dei convocati, ma bisognerà valutare perché sta rientrando da una lesione al bicipite femorale rimediata il 14 agosto, a inizio campionato. Tra gli infortunati anche Vitolo e Mandava

Il Cholo è corso ai ripari e probabilmente a Roma sbarcheranno i giovani Cala, Sergio Guerreiro, Kostis e infine Gomic. Insomma una trasferta difficile e con gli uomini contati, ma che potrebbe rivelarci il vero valore dei Colchoneros nelle difficoltà. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui