UFFICIALE – Milan, André Silva all’Eintracht Francoforte a titolo definitivo

0

Attraverso un comunicato ufficiale, il Milan ha annunciato la cessione a titolo definitivo di André Silva, che approda così all’Eintracht Francoforte dopo la stagione in prestito, conclusa con 16 gol in 37 partite, fondamentali per la permanenza dell’attaccante nel club tedesco. Questo il comunicato pubblicato nella serata di ieri dal Milan:AC Milan comunica di aver ceduto, a titolo definitivo, le prestazioni sportive del calciatore André Miguel Valente da Silva all’Eintracht Francoforte. Il Club rossonero augura al calciatore le migliori soddisfazioni per le prossime stagioni sportive”.

André Silva lascia il Milan a titolo definitivo e riparte dall’Eintracht Francoforte

Andrè Silva lascia il Milan a titolo definitivo: dopo l’arrivo in rossonero nell’estate del 2017 dal Porto per 38 milioni di euro, l’attaccante portoghese ha concluso la stagione 2017-18 con 10 gol in 40 presenze tra campionato e coppe (6 dei quali però nei primi turni preliminari di Europa League). Un’annata sicuramente non soddisfacente, che ha dato il via alle due seguenti stagioni in prestito: numeri simili all’esperienza milanista anche al Siviglia, con 11 reti in 40 presenze nella stagione 2018-19, mentre le prestazioni sono state decisamente migliori all’Eintracht Francoforte. La carriera di André Silva riparte ancora dalla Bundesliga, con l’obiettivo di mantenere quelle promesse sul suo talento che ancora non sono state pienamente mantenute.

Le parole del ds Bobic: “André Silva miglior attaccante della Bundesliga dopo la ripresa”

Nella sua stagione d’esordio, l’attaccante portoghese ha segnato 16 gol in tutte le competizioni. Silva ha dimostrato il suo valore anche a livello internazionale. Tutto ciò non ha fatto esitare i responsabili dell’Eintracht Francoforte, che hanno convertito il prestito originariamente stimato fino al 2021 in un contratto fino al 30 giugno 2023. Il ds Fredi Bobic conferma: “Abbiamo visto l’efficienza di André in questi mesi. Non a caso è stato il miglior attaccante della Bundesliga dopo la ripresa. Siamo convinti di alzare ulteriormente il livello qui a Francoforte, siamo contenti di esserci legati a quest’attaccante fino al 2023”. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui