Argentina, ecco i pre-convocati per la Copa America: fuori Dybala!

0
Argentina, ecco i pre-convocati per la Copa America: fuori Dybala!

Il CT dell’Argentina Scaloni, ha diramato la lista dei pre-convocati per la Copa America al via tra meno di un mese. A spiccare tra tanti nomi altisonanti nella lista dei Campioni del Mondo in carica è però un’assenza, quella di Paulo Dybala.

Il trequartista della Roma è infatti fuori per i soliti problemi fisici, che ne hanno limitato la sua presenza in stagione. Certo è che la sua esclusione, potendo fare la riserva a Messi nel torneo e giocare dunque gestendosi, fa rumore. 

Dybala-Argentina-696x425-1 Argentina, ecco i pre-convocati per la Copa America: fuori Dybala!

Nonostante l’assenza di Dybala sono comunque molti i giocatori argentini della Serie A presenti. Ci sono infatti Martinez Quarta e Nico Gonzalez della Fiorentina, Valentin Carboni dell’Inter in prestito al Monza nell’ultima stagione, Leandro Paredes della Roma e Lautaro Martinez fresco di titolo di capocannoniere e vincitore della Serie A con l’inter. 

Presente ovviamente la Pulce Lionel Messi, che proverà a guidare i compagni alla vittoria dell’ambita manifestazione, bissando il successo della passata edizione. L’Argentina è tra le favorite, insieme ad Uruguay e Brasile, per il successo finale di questa edizione di Copa America. 

Ecco tutti i pre-convocati dell’Argentina del CT Scaloni per la Copa America 2024

I convocati del CT Scaloni sono 29, per le amichevoli che si giocheranno contro Ecuador e Guatemala, e dovranno diventare poi 26 per la Copa America. Dunque, tre calciatori dovranno giocoforza rimanere fuori dalla prestigiosa competizione. 

A rischiare il posto, per motivi d’esperienza e di leadership all’interno del gruppo, sembrano essere soprattutto i difensori. Ne sono stati selezionati ben 11 infatti, e verosimilmente 2 di questi rimarranno a casa. 

GOB1nRWXQAAACZ-1-1-e1716222536372-1 Argentina, ecco i pre-convocati per la Copa America: fuori Dybala!

Rischiano il taglio più di tutti nel reparto Leonardo Balerdi e Valentin Barco, ma non sono escluse sorprese da parte del CT. A centrocampo sono solo 6 i convocati di Scaloni, zero dubbi dunque nel reparto nevralgico del campo.

L’altro reparto che vedrà sfoltirsi il proprio numero è verosimilmente quello offensivo, dove uno tra Nico Gonzalez e Valentin Carboni sembra infatti destinato a non disputare la competizione. Sicuri del posto in attacco Messi e Di Maria, cosi come Alvarez e Lautaro Martinez.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui