Arsenal-Bodo/Glimt, le formazioni ufficiali

0
Arsenal-Bodo/Glimt, le formazioni ufficiali

Riportiamo le formazioni ufficiali di Arsenal-Bodo/Glimt, gara valida per la terza giornata della fase a gironi di Europa League. Dirigerà l’incontro l’arbitro tedesco Harm Osmers, coadiuvato come assistenti dai connazionali Kempter e Schaal, e dal quarto uomo Schröder. VAR e AVAR saranno rispettivamente Dankert e il rumeno Hategan. Calcio d’inizio ore 21:00 all’Emirates Stadium di Londra.

Prosegue nel suo grande momento l’Arsenal che dopo il successo nel derby contro il Tottenham, si appresta ad ottenere un’altra vittoria per eguagliare il primato del girone. In attesa di recuperare la gara col PSV rinviata per la morte della regina, i Gunners fino ad ora hanno portato a casa i tre punti nella prima giornata contro lo Zurigo. Le reti di Marquinhos e Nketiah hanno permesso alla squadra di Arteta di iniziare questa edizione nel migliore dei modi. Favoriti sulla carta e sulle ali dell’entusiasmo per gli ultimi risultati positivi, i londinesi proveranno ad avere la meglio anche sul Bodo/Glimt per dare continuità.

Al pareggio in casa del PSV, la compagine norvegese ha risposto con una vittoria di misura contro lo Zurigo. Passata due volte in vantaggio grazie all’autogol di Selnaes e alla rete di Hugo Vetlesen, la squadra di Kjetil Knutsen è stato in controllo della partita per tutti i 90′ subendo solo nel finale il gol degli ospiti. Questa sera, nonostante gli sfavori del pronostico, il Bodo proverà a mettere in difficoltà una rivale superiore e prestigiosa per consolidare la vetta del girone.

Arsenal-Bodo/Glimt, le formazioni ufficiali

ARSENAL (4-3-3): Turner; Tomiyasu, Holding, Gabriel, Tierney; Fábio Vieira, Sami Lokonga, Xhaka; Marquinhos, Nketiah, Martinelli.

PANCHINA: Ramsdale, Hein, Cédric, White, Saliba, Nelson, Cirjan, Saka, Smith, Partey, Odegaard, Gabriel Jesus.

ALLENATORE: Mikel Arteta.

BODO/GLIMT (4-3-3): Haikin; Wembangomo, Lode, Moe, Sampsted, Vetlesen, Berg, Saltnes; Mugisha Mvuka, Espejord, Pellegrino.

PANCHINA: Faye Lund, Höibraten, Helstad Amundsen, Sey Larsen, Konradsen, Gronbaek, Hagen, Salvesen, Solbakken, Sörli, Zugelj.

ALLENATORE: Kjetil Knudsen.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui