Arsenal-Manchester City, le formazioni ufficiali

0

Di seguito le formazioni ufficiali della sfida Arsenal-Manchester City, recupero del 12esimo turno del campionato inglese di Premier League. Alle 20:30 i Gunners di Mikel Arteta ospiteranno il City di Pep Guardiola all’Emirates Stadium di Londra. Arsenal contro Manchester City è una delle partite più importanti di Premier League, soprattutto visto che i Gunners sono reduci da due partite senza vittoria per la prima volta in questa stagione. Con la possibile vittoria di stasera il City, che ha una partita in più, potrebbe scavalcarlo al primo posto. Per l’Arsenal invece, una possibile vittoria significherebbe riallungare. Il direttore di gara è Anthony Taylor.

L’Arsenal di Arteta è reduce da un pareggio sabato scorso contro il Brentford ed oggi i Gunners affronteranno l’unica squadra che gli risulta indigesta: non sono riusciti a battere il City in PL (ben 5 sconfitte) e inoltre c’è da dire che gli uomini di Guardiola hanno vinto gli ultimi dieci scontri diretti.

Questa striscia negativa di sconfitte è per l’Arsenal una vera e propria spina nel fianco: è la serie di sconfitte di più lunghe di sempre contro un avversario. Anche la sconfitta del mese scorso sempre contro il City per 1-0 in FA Cup non regala ottimismo tra i tifosi casalinghi. Tuttavia, il City ha mostrato alcuni insoliti punti deboli di recente e sarà davvero messa alla prova dai londinesi, nonostante la facile vittoria per 3-1 contro l’Aston Villa dell’ultima volta.

Anche il Manchester City non se la passa benissimo, fornendo una prestazione altalenante (4 vittorie, 3 sconfitte). L’ultima vittoria per 3-1 contro l’Aston Villa è stata la numero 184 di Guardiola su 250 partite di Premier League, come lui nessuno nel campionato inglese dopo 250 partite da tecnico in carica. L’imperativo categorico è vincere per accantonare le 3 sconfitte in trasferta, ma senza Erling Haaland le cose si complicano.

Arsenal-Manchester City, le formazioni ufficiali

ARSENAL (4-3-3): Ramsdale; Tomiyasu, Saliba, Gabriel, Zinchenko; Odegaard, Jorginho, Xhaka; Saka, Nketiah, Martinelli.

PANCHINA: Cozier-Duberry, Holding, Kiwior, Nwlson, Tierney, Trossard, Turner, Vieira, White.

ALLENATORE: Mikel Arteta.

MANCHESTER CITY (3-4-2-1): Ederson; Walker, Akanji, Laporte; Mahrez, Rodri, Gundogan, Grealish; De Bruyne, Silva; Haaland.

PANCHINA: Akanji, alvarez, Foden, Gomez, Laporte, Lewis, Ortega, Palmer, Phillips.

ALLENATORE: Pep Guardiola.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui