Arsenal-Slavia Praga, le formazioni ufficiali: out Aubameyang

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Arsenal-Slavia Praga, gara valida per l’andata dei quarti di finale di Europa League. Teatro della sfida l’Emirates Stadium, calcio d’inizio alle ore 21:00.

I Gunners devono trovare il modo di riscattare una stagione, fin qui, al di sotto delle aspettative. Il successo di Community Shield non è bastato, considerando l’attuale decima posizione a braccetto col Leeds, a -10 dal quarto posto. Nell’ultima sfida di Premier, netto 0-3 incassato dal Liverpool, con la vittoria che manca da due partite. Arteta deve rinunciare a David Luiz, Tierney, Odegaard e Torreira, che ha dovuto dare forfait per motivi familiari. 4-2-3-1 il modulo: Leno tra i pali, cerniera difensiva composta da Bellerin, Holding, Gabriel e Cedric. In mediana ruotano Thomas e Xhaka, mentre sulla trequarti Saka, Smith Rowe e Willian sostengono l’unica punta Lacazette. Agli ottavi escluso l’Olympiakos, retrocesso dalla Champions.

Completamente diversa la musica per i cechi, che a +14 sui rivali dello Sparta sono vicinissimi alla vittoria del campionato, il terzo di fila. Nell’ultimo match, pareggio a reti bianche contro il Brno, che ha confermato la loro imbattibilità nel torneo. La bacheca europea dello Slavia vede solo una Mitropa Cup, ma ci sarà comunque l’intenzione di dare fastidio agli inglesi, trionfanti in un’edizione, l’ex Coppa delle Fiere. Per Trpisovsky emergenza in difesa, dato che deve rinunciare a Deli, positivo al coronavirus, e l’infortunato Kudela. Proposto un abbottonato 4-1-4-1: Kolar in porta, protetto da Bah, Zima, Holes e Boril. Hromada imposta, qualche metro più avanti agiscono Dorley, Stanciu, Provod e Olayinka, Sima sorregge il peso dell’attacco.

Il direttore di gara è lo svedese Andreas Ekberg, assistito da Mehmet Culum e Stefen Hallberg. Il quarto ufficiale è il finlandese Mattias Gestranius, mentre al VAR troviamo lo spagnolo Juan Martinez Munuera, coadiuvato dal connazionale Guillermo Cuadra Fernandez.

Arsenal-Slavia Praga, le formazioni ufficiali

ARSENAL (4-2-3-1): Leno; Bellerin, Bellerin, Holding, Gabriel, Cedric; Thomas, Xhaka; Saka, Smith Rowe, Willian; Lacazette.

PANCHINA: Ryan, Hein, Ceballos, Aubameyang, Pepe, Pablo Mari, Nelson, Elneny, Nketiah, Martinelli, Joel Lopez, Azeez.

ALLENATORE: Mikel Arteta.

SLAVIA PRAGA (4-1-4-1): Kolar; Bah, Zima, Holes, Boril; Hromada; Dorley, Stanciu, Provod, Olayinka; Sima.

PANCHINA: Stejskal, Kovar, Tecl, Kuchta, Sevcik, Traoré, Masopust, Lingr, Visinsky.

ALLENATORE: Jindrick Trpisovsky.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui