Ascoli-Cosenza, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Ascoli-Cosenza, match valevole per la 36° giornata di Serie B. Dirigerà l’incontro l’arbitro Marco Piccinini della sezione di Forlì, coadiuvato dagli assistenti Yoshikawa e Ricciardi, e dal quarto uomo Renzi. VAR e AVAR saranno rispettivamente Nasca e Chiffi. Calcio d’inizio alle ore 15 allo Stadio “Cino e Lillo Del Duca” di Ascoli Piceno.

Entra sempre più nel vivo la rincorsa salvezza di questo campionato di Serie B. A tre giornate dalla fine della regular season, sono ben sei le squadre pronte a tutto pur di lottare per la permanenza in cadetteria. Due tra queste sono proprio Ascoli e Cosenza in una sfida che profuma di spareggio salvezza. Dopo tre pareggi consecutivi a reti bianche, i bianconeri arrivano a questo fondamentale impegno dal successo ottenuto al fotofinish sul campo della Ternana. Un successo che porta la firma di capitan Botteghin pronto a tornare dall’inizio al centro della difesa vista la squalifica di Bellusci. Tre punti questi, che hanno permesso agli uomini di Carrera di allontanarsi momentaneamente dalle “zone rosse” di classifica. Approfittando del calore del proprio pubblico, i marchigiani proveranno a centrare la seconda vittoria di fila per avvicinarsi all’obiettivo.

Chi è vicino a centrarlo è invece un Cosenza reduce da due grandi vittorie nette ai danni di Reggiana e Bari. Con 42 punti guadagnati, la squadra guidata dall’ex di giornata William Viali è sempre più vicina alla salvezza matematica, e proverà già questo pomeriggio a chiudere la pratica. Il tecnico lombardo, però, dovrà fare a meno degli squalificati Micai e Venturi per questo incontro. Ciononostante, i Lupi vivono un grande momento di forma e proveranno a ripetere le prestazioni messe in mostra nelle ultime uscite.

Ascoli-Cosenza, le formazioni ufficiali

ASCOLI (3-4-1-2): Vázquez; Vaisanen, Botteghin, Mantovani; Falzerano, Masini, Di Tacchio, Zedadka; Caligara; Duris, Nestorovski.

PANCHINA: Viviano, Bolletta, Giovane, Streng, Celia, Quaranta, D’Uffizi, Adjapong, Tarantino, Valzania, Tavcar, Pablo Rodríguez.

ALLENATORE: Massimo Carrera.

COSENZA (3-5-2): Marson; Fontanarosa, Camporese, Meroni; Marras, Voca, Calò, Antonucci, D’Orazio; Tutino, Forte.

PANCHINA: Lai, Castelnuovo, Cimino, Gyamfi, Crespi, Viviani, Praszelik, Mazzocchi, Canotto, Florenzi, Zuccon, Frabotta.

ALLENATORE: William Viali.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui