Aston Villa-Lille, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Aston Villa-Lille, partita valevole per l’andata dei quarti di finale di Conference League. Dirigerà l’incontro l’arbitro norvegese Espen Eskas, coadiuvato come assistenti dai connazionali Engan e Bashevkin, e dal quarto uomo Saggi. VAR e AVAR saranno rispettivamente gli olandesi Higler e van Boekel. Calcio d’inizio alle 21 al Villa Park di Birmingham.

Grande rivelazione di questa stagione di Premier League e considerata una delle favorite per la vittoria finale in Conference, l’Aston Villa vuole continuare a sognare. In palio, infatti, c’è un trofeo europeo che in bacheca manca dalla stagione 1982/83 con la Supercoppa Europea alzata al cielo dopo il trionfo in Coppa dei Campioni. Quinti in campionato, i Villans arrivano a questo impegno dopo essersi riuscita a sbarazzare senza troppi patemi dell‘Ajax con un sonoro 4-0 al Villa Park firmato da Watkins, Bailey, Durán e Diaby. Un grande cammino europeo per gli uomini di Unai Emery a dimostrazione di come il tecnico spagnolo sia un vero e proprio maestro nelle competizioni europee.

Un cammino importante è anche quello del Lille capace di strappare il pass per i quarti di finale dopo aver dominato la fase a gironi, e aver eliminato lo Sturm Graz agli ottavi di finale. In un ottimo momento di forma, la squadra di Paulo Fonseca occupa attualmente la quarta posizione in Ligue 1 in piena lotta per un ritorno in Champions. Questa sera, invece, i transalpini saranno chiamati a fermare una delle grandi favorite del torneo sognando di poter proseguire il loro percorso fino in fondo.

Aston Villa-Lille, le formazioni ufficiali

ASTON VILLA (4-4-1-1): Martínez; Konsa, Diego Carlos, Pau Torres, Digne; Bailey, Tielemans, Douglas Luiz, Rogers; McGinn; Watkins.

PANCHINA: Gauci, Olsen, Moreno, Diaby, Zaniolo, Durán, Kesler-Hayden, Iroebbunam, Kellyman.

ALLENATORE: Unai Emery.

LILLE (4-3-3): Chevalier; Tiago Santos, Yoro, Diakité, Ismaily; Bentaleb, Benjamin André, Haraldson; Zhegrova, David, Gudmundsson.

PANCHINA: Mannone, Negrel, Ribeiro, Gomes, Cabella, Yazici, Cavaleiro, Tiago Morais, Bouaddi, Touré, Ferrah.

ALLENATORE: Paulo Fonseca.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui