Atalanta-Bologna DIRETTA LIVE (0-2): i felsinei espugnano il Gewiss

0

Benvenuti alla diretta live testuale di Atalanta-Bologna, gara valida per il 29º turno di Serie A. La gara è visibile sulla piattaforma streaming di DAZN e in TV su Sky Calcio, con fischio d’inizio alle 16:30.

Con la vittoria sulla Cremonese (1-3) di sabato scorso, che ha bissato il successo ottenuto ai danni dell’Empoli (2-1), l’Atalanta è definitivamente uscita dalla mini-crisi vissuta a cavallo tra febbraio e marzo. In tale lasso di tempo, infatti, la Dea era riuscita a vincere soltanto la gara contro la Lazio (0-2), arrendendosi a Sassuolo (1-0), Lecce (1-2), Milan (2-0) e Napoli (2-0) e pareggiando 0-0 con l’Udinese. In caso di vittoria oggi, gli orobici aggancerebbero l’Inter al 4º posto a quota 51, portandosi a -1 dal Milan e a +1 (momentaneamente) sulla Roma.

Il Bologna sta continuando il suo buon andamento in campionato. Nelle ultime 11 partite di Serie A, i felsinei hanno infatti perso solo contro il Monza (0-1) e il Torino (1-0), riuscendo a conquistare la vittoria con Udinese (1-2 e 3-0), Spezia (2-0), Fiorentina (1-2), Sampdoria (1-2), Inter (1-0). I rossoblù hanno invece pareggiato con la Cremonese (1-1), la Lazio (0-0) e la Salernitana (2-2). La Conference, al momento, dista solo 8 punti, e gli emiliani quest’anno vorrebbero puntare a qualcosa in più rispetto alla semplice salvezza.

Arbitro della gara è Daniele Orsato della sezione di Schio, coadiuvato da Preti e Affatato. Il quarto uomo è invece M. Gualtieri. VAR e AVAR Massa e Maggioni. Qui le formazioni ufficiali pronte a scendere in campo dal 1′ al “Gewiss Stadium” di Bergamo.

Il Bologna espugna Bergamo: al “Gewiss Stadium finisce 0-2

La seconda frazione di Bologna-Atalanta è stata inaugurata dal gol di Sansone, una vera e propria doccia fredda per i nerazzurri. Dopo aver vinto un rimpallo in modo fortunato, Barrow ha infatti servito con un filtrante preciso il nº 10 rossoblù, che di mancino è stato in grado di superare Musso. Contrariamente alle aspettative, la risposta della Dea non è arrivata subito. Si è dovuto infatti attendere sino al 73′, quando Højlund ha riacceso con un colpo di testa pericoloso le speranze dei bergamaschi. In generale, il giocatore più propositivo dell’attacco nerazzurro è stato Boga, che ha provato ad accendere i suoi con alcune sgasate sulla sinistra. Il Bologna, dal canto suo, ha giocato un secondo tempo difensivamente attento ed è sempre pronto a colpire in contropiede. Orsolini è così riuscito a segnare 2 gol, il dei quali annullato per fuorigioco, il convalidato da Orsato. La rete dell’ala felsinea ha scritto la parola “fine” su una partita che per l’Atalanta, sarà da dimenticare al più presto.

Diretta LIVE secondo tempo di Atalanta-Bologna

90’+4 FINE PARTITA: Dopo 4′ di recupero, cala il sipario al “Gewiss Stadium”. Il Bologna ha vinto in trasferta contro l’Atalanta: grazie per aver seguito su 11contro11 la diretta live testuale del match.

90’+4 occasione Atalanta: Muriel calcia di destro dal limite: Skorupski risponde presente.

90’+2 occasione Bologna: recupero palla alto del Bologna, che arriva al tiro dall’interno dell’area di rigore con Posch. Tiro violento, ma che finisce di poco a lato della porta.

86′ RADDOPPIO BOLOGNA: Orsolini riceve palla largo a destra da Zirkzee e, dopo essersi accentrato, calcia di mancino sul secondo palo. Questa volta, l’arbitro convalida la rete del nº 7 rossoblù. 

84′ cambio Bologna: 4ª sostituzione per i rossoblù. Fuori Moro, dentro il pitbull Gary Medel.

80′ GOL ANNULLATO BOLOGNA: Orsolini segna dopo la parata di Musso su Zirkzee, abilissimo ad anticipare Djimsiti al limite dell’area. Dopo un rapido controllo del VAR, Orsato annulla la rete per fuorigioco del calciatore azzurro. Orsolini viene anche ammonito per essersi tolto la maglia durante l’esultanza.

79′ cambio Atalanta: fa il suo ingresso in campo Luis Muriel, subentrato al posto di Zappacosta.

78′ occasione Atalanta: Boga arriva sul fondo e crossa per l’accorrente Zappacosta. Il suo tiro sporco viene respinto da Lucumì, che anticipa Skorupski. Sugli sviluppi dell’azione ci prova Mæhle, senza fortuna.

74′ occasione Bologna: Kyriakopoulos ci prova da distanza siderale con un tiro velenoso: Musso respinge ma non trattiene il pallone.

73′ occasione Atalanta: cross pennellato di Boga per Højlund, che stacca bene di testa e colpisce la sfera. Skorupski blocca a terra in due tempi.

70′ ammonizione Atalanta: il Bologna palleggia bene e manda in profondità Domínguez. Il centrocampista argentino viene abbattuto da Djimsiti, che rimedia un giallo sacrosanto.

69′ ammonizione Atalanta: grande giocata di Orsolini, che fa tunnel di tacco a Palomino. Il difensore orobico lo colpisce e viene ammonito.

67′ occasione Atalanta: primo tiro in porta dei nerazzurri nella ripresa. La conclusione da fuori di Zapata finisce altissima sopra la traversa di Skorupski.

64′ occasione Bologna: Zirkzee si incunea in area di rigore tra Palomino e Djimsiti dopo una bella azione corale dei felsinei. A tu per tu con Musso, però, spedisce fuori il pallone con un pallonetto fuori misura.

61′ ammonizione Bologna: Lucumì trattiene Højlund in protezione della palla: Orsato lo ammonisce.

56′ doppia sostituzione Bologna: tra le file rossoblù out Sansone e Barrow, in Domínguez e Zirkzee.

52′ doppio cambio Atalanta: Gasperini sostituisce Scalvini e Lookman con Zapata e Demiral.

49′ GOL BOLOGNA: Sansone viene servito con un filtrante preciso da Barrow dentro l’area di rigore. L’ex Sassuolo calcia di prima e spedisce il pallone alle spalle di Musso.

46′ INIZIO SECONDO TEMPO: dopo circa 15′ di intervallo, riprende ora il match. Durante la pausa, il Bologna ha sostituito Soriano con Orsolini. Prima palla della ripresa in possesso dei felsinei.

La prima frazione di Atalanta-Bologna si conclude a reti inviolate

La prima metà del match fra Atalanta e Bologna si è conclusa senza particolari sussulti. Entrambe le squadre si sono approcciate in modo piuttosto tattico alla sfida, e ciò è andato nettamente a scapito dello spettacolo visto in campo al “Gewiss Stadium”. Dopo il misunderstanding difensivo nerazzurro fra Musso e Scalvini, che stava per spianare la strada agli attaccanti rossoblù, i padroni di casa sono andati più vicini al gol degli ospiti. In particolare, i giocatori che si sono resi più pericolosi dalle parti di Skorupski sono stati Zappacosta e Højlund, ma il portiere polacco ha sventato prontamente le minacce. L’occasione più ghiotta per il Bologna è capitata invece sul destro di Kyriakopoulos, che si è fatto parare da Musso un tiro da fuori potente e insidioso.

Diretta LIVE primo tempo di Atalanta-Bologna

45’+2 FINE PRIMO TEMPO: dopo uno scialbo primo tempo, l’arbitro manda le due squadre negli spogliatoi per l’intervallo.

45′ occasione Bologna: Barrow si gira e tira dalla trequarti: palla fuori di molto.

30′ occasione Atalanta: tripla grande occasione per l’Atalanta! Højlund, servito in area da un filtrante di Lookman, arriva a tu per tu con Skorupski, che è bravo a chiudergli lo specchio della porta. Sulla ribattuta, l’attaccante danese viene rimpallato dalla chiusura acrobatica di un difensore rossoblù. Infine, il pallone arriva sulla testa di Zappacosta, che trova di nuovo Skorupski reattivo tra i pali.

24′ sostituzione Atalanta: Pašalić è costretto alla sostituzione da un infortunio. Al suo posto è pronto ad entrare Boga.

22′ occasione Bologna: Kyriakopoulos arriva alla conclusione con il piede debole dal limite: Musso devia il tiro.

16′ occasione Atalanta: Lookman si mette in proprio e ci prova di destro da fuori area: il suo tiro però è lento e viene bloccato facilmente da Skorupski.

14′ occasione Atalanta: Zappacosta si accentra e tira di destro dal limite dell’area: Skorupski non si fida della presa e manda in angolo.

13′ occasione Bologna: pasticcio di Musso in impostazione: Soriano e Moro suonano i primi squilli per il Bologna, ma il portiere nerazzurro rimedia all’errore.

11′ ammonizione Atalanta: Zappacosta interviene in ritardo su Soriano. Per Orsato non ci sono dubbi: è giallo.

Baricentro dell’Atalanta molto alto in questa prima fase di gioco. Bologna che con il possesso palla prova ad uscire dalla morsa dei nerazzurri, ma finora gli sbocchi sono pochi.

1′ FISCHIO D’INIZIO: comincia ora Atalanta-Bologna. I padroni di casa attaccano in divisa home nerazzurra dalla sinistra alla destra rispetto alla visuale della tribuna stampa. Felsinei in completo bianco. Primo possesso per la Dea.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui