Atalanta-Fiorentina, DIRETTA LIVE (1-0): la Dea si conferma in vetta

0

Benvenuti alla diretta live testuale di Atalanta-Fiorentina, primo posticipo dell’8º turno di Serie A. La gara sarà trasmessa in esclusiva da DAZN, con calcio d’inizio alle 18:00.

L’Atalanta sta vivendo un momento di forma straordinario in campionato. Senza l’impegno delle coppe europee, la squadra di Gasperini è l’unica – insieme al Napoli – ancora imbattuta in Serie A. La Dea ha infatti ottenuto ben 5 vittorie (contro Sampdoria, Hellas Verona, Torino, Monza e Roma) e 2 pareggi (con Milan e Cremonese). La grande abbondanza nel reparto offensivo permette al tecnico nerazzurro di variare molto davanti senza perdere nulla in termini di qualità e di non rimpiangere la lunghissima assenza di Zapata per infortunio. Inoltre, quest’anno l’Atalanta sta dimostrando una solida tenuta difensiva, frutto di un atteggiamento meno spregiudicato in fase di non possesso palla. 

Dopo un inizio stagionale non molto positivo, la Fiorentina ha ritrovato la vittoria (che mancava dalla gara d’esordio contro la Cremonese per 3-2) all’ultima giornata contro l’Hellas Verona (2-0). Prima, i viola avevano messo a referto 3 pareggi (con Empoli, Napoli e Juventus) e 2 sconfitte (per mano di Udinese e Bologna). I 3 punti ottenuti contro i veneti hanno ridato fiducia ai ragazzi di Italiano, che hanno ritrovato fluidità in attacco e sicurezze in difesa. In Conference League, i gigliati non hanno ancora vinto nel proprio girone (1-1 con il RFS Riga e sconfitta per 3-0 ad opera del Başakşehir).

Arbitro della gara è Massimiliano Irrati della sezione di Pistoia, coadiuvato da Del Giovane e Valeriani. Il quarto uomo è invece Gariglio. VAR e AVAR Di BelloMariniQui le formazioni ufficiali pronte a scendere in campo al dal 1′ al “Gewiss Stadium”.

Triplice fischio al “Gewiss Stadium”: l’Atalanta batte 1-0 la Fiorentina

La seconda frazione di gara ha vissuto di strappi e momenti in cui le due squadre si sono alternate nel sovrastare per intensità ed occasioni gli avversari. Complessivamente, l’Atalanta ha meritato il vantaggio arrivato al 59′ con Lookman sfiorando in diverse circostanze il raddoppio. I viola hanno provato a raggiungere il pari nel finale con Jović, ma quanto prodotto nei 90′ dalla squadra di Italiano non è stato decisamente sufficiente. Buona la prova dei due estremi difensori.

Diretta LIVE secondo tempo di Atalanta-Fiorentina

90’+5 FINE PARTITA: al termine dei 5′ di recupero, Irrati fischia la fine della gara. Vi ringraziamo per aver seguito su 11contro11 la diretta live di Atalanta-Fiorentina.

90′ occasione Fiorentina: Demiral vicino all’autogol con una deviazione pericolosa verso la propria porta. Sugli sviluppi del successivo corner, gigliati vicini al pareggio con Jović.

88′ occasione Fiorentina: Jović si gira dal limite e calcia forte nello specchio della porta: Sportiello risponde presente con un intervento non semplice e salva il risultato.

86′ doppio cambio Fiorentina: Italiano sostituisce Martínez Quarta e Saponara con Duncan e Cabral per l’assalto finale.

85′ ammonizione Fiorentina: Amrabat ferma con le cattive Koopmeiners lanciato in contropiede. L’arbitro lo ammonisce per fallo tattico.

80′ ammonizione Atalanta: giallo per Hateboer, reo di aver trattenuto vistosamente Jović in ripartenza.

Dopo numerose occasioni che hanno visto la Dea vicina al raddoppio, ora la Fiorentina vuole pareggiare e prova a spingere. La partita si accende nel finale.

74′ cambi per Atalanta e Fiorentina: per i nerazzurri escono dal campo Lookman, Muriel e Tolói ed entrano Hojlund, Malinovs’kyj e Demiral. Tra i viola dentro Jović al posto di Barák.

73′ occasione Fiorentina: Saponara si libera e arriva al tiro dal limite: Sportiello para bloccando a terra la sfera.

70′ occasione Atalanta: la Dea va di nuovo vicina al raddoppio. Lookman entra in area palla al piede e si libera con una finta, ma il suo tiro viene rimpallato sul più bello da Martínez Quarta. 

68′ doppio cambio Fiorentina: tra le file viola fuori Venuti e Bonaventura, dentro Terzić e Amrabat.

67′ occasione Atalanta: Mæhle spreca incredibilmente l’occasione per il raddoppio: involato da solo verso la porta viola, si fa ipnotizzare da Terracciano, che esce e blocca la sfera.

66′ occasione Fiorentina: primo squillo viola nella ripresa. Saponara, servito al limite da Mandragora, calcia rasoterra ma centrale: Sportiello blocca senza problemi.

64′ occasione Atalanta: Pašalič arriva al cross da posizione pericolosa, ma non riesce a servire Lookman per il raddoppio, perché Terracciano blocca in presa alta.

59′ GOL ATALANTA: Muriel sfonda sulla sinistra e mette al centro per Lookman, che a porta vuota non sbaglia e trafigge Terracciano.

55′ doppia sostituzione Atalanta: primi cambi per Gasperini, che toglie dal campo Soppy ed Ederson per inserire Mæhle e Pašalić.

46′ INIZIO SECONDO TEMPO: dopo 15′ di pausa, riprende ora Atalanta-Fiorentina.

Il primo tempo di Atalanta-Fiorentina finisce 0-0

Nonostante diverse occasioni da una parte e dall’altra, Atalanta e Fiorentina non hanno trovato il guizzo giusto per portarsi in vantaggio. Né l’attacco nerazzurro né quello viola sono riusciti ad impensierire seriamente Terracciano e Sportiello, che sono intervenuti quasi sempre per parate piuttosto semplici. Da segnalare l’intervento del VAR al 40′, che ha annullato l’espulsione di Kouamé per fallo su Scalvini.

Diretta LIVE primo tempo di Atalanta-Fiorentina

45’+1 FINE PRIMO TEMPO: Irrati, dopo un minuto di recupero, manda le squadre negli spogliatoi. Finisce qui la prima frazione di gara.

43′ occasione Atalanta: Soppy calcia forte e centralmente dal limite dell’area: ancora una parata per Terracciano. Nel frattempo, il VAR ha annullato il rosso assegnato da Irrati a Kouamé per un intervento pericoloso su Scalvini.

39′ occasione Atalanta: Lookman semina ancora il panico sulla destra, arrivando a calciare da posizione defilata dentro l’area di rigore. Terracciano risponde presente.

32′ occasione Atalanta: Lookman si invola sulla destra e mette a sedere Biraghi, poi serve al centro per l’accorrente Ederson: il brasiliano calcia alto.

31′ ammonizione Atalanta: Scalvini, saltato secco da Ikoné, è costretto ad abbatterlo: ammonizione ineccepibile.

25′ occasione Atalanta: Koopmeiners, servito in profondità da un filtrante di Muriel, non riesce a concludere per l’uscita provvidenziale di Terracciano.

20′ occasione Fiorentina: Saponara rientra sul sinistro e calcia verso la porta nerazzurra: Sportiello, sorpreso dal tiro improvviso, non blocca la sfera, ma sulla ribattuta Barák non riesce a ribadire in rete.

Dopo un avvio scoppiettante, i ritmi della gara si sono vistosamente abbassati in questa fase. Le due squadre faticano a trovare lo spazio giusto per penetrare nelle difese avversarie.

11′ occasione Atalanta: Muriel penetra dalla sinistra e arriva alla conclusione dagli 11 metri, ma il suo tiro finisce alla sinistra di Terracciano.

6′ occasione Atalanta: Muriel si incarica della battuta: il tiro è violento, ma la palla finisce fuori.

4′ ammonizione Fiorentina: Bonaventura trattiene vistosamente De Roon fuori dall’area viola: giallo per fallo tattico

3′ occasione Fiorentina: Mandragora si libera di Koopmeiners e calcia dal limite dell’area: la sfera si spegne alta sopra la traversa.

1′ FISCHIO D’INIZIO: i nerazzurri attaccano dalla sinistra alla destra rispetto alla visuale della tribuna stampa in divisa home. Ospiti in completo bianco da trasferta.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui