Atalanta: Gasperini perde Koopmeiners e Zappacosta

0
Atalanta: Gasperini perde Koopmeiners e Zappacosta

Il pareggio interno contro l’Udinese porta con sé un paio di brutte notizie per l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, in vista della sfida contro il Napoli. Infatti, il tecnico bergamasco dovrà rinunciare, per la sfida con i partenopei, a due pedine fondamentali: il centrocampista Teun Koopmeiners e l’esterno Davide Zappacosta, entrambi acciaccati dopo la gara contro i friulani.

Koopmeiners-3 Atalanta: Gasperini perde Koopmeiners e Zappacosta
Teun Koopmeiners, Atalanta

Atalanta, Gasperini perde due tasselli: Koopmeiners dopo la sosta, Zappacosta speranza Empoli

Per quanto riguarda Teun Koopmeiners, il centrocampista dell’Atalanta ha riportato una lesione di primo grado della giunzione muscolo/tendinea del bicipite femorale sinistro. Un problema che, con ogni probabilità, lo costringerà a diverse settimane di stop, rimandando il suo ritorno in campo almeno dopo la sosta per le Nazionali.

Meno grave, invece, il problema per Davide Zappacosta. L’esterno dei bergamaschi, infatti, ha subito la lesione di basso grado del muscolo adduttore lungo destro, e dovrebbe stare fermo almeno una settimana. Qualche possibilità, dunque, per Gian Piero Gasperini, di rivederlo a disposizione già per la sfida contro l’Empoli.

Scalvini Atalanta: Gasperini perde Koopmeiners e Zappacosta
Scalvini, Atalanta

Verso Napoli: Zapata pronto al rientro, attesa Scalvini e Palomino

Per quanto riguarda il resto dell’infermeria dell’Atalanta, i prossimi allenamenti in vista della gara contro il Napoli saranno fondamentali per capire come procede il recupero di Scalvini e Palomino. Le loro condizioni saranno valutate nelle prossime ore, e ci sono delle speranze per la Dea di rivederli a disposizione per la sfida del Maradona.

Chi, invece, sembra certo di tornare a disposizione di Gian Piero Gasperini per la gara contro la capolista, è il grande ex Duvan Zapata. Il centravanti colombiano tornerà ad allenarsi in gruppo nella prossima sessione, e si candida a rientrare tra i convocati per il prossimo big match.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui