Atalanta-Hellas Verona, le formazioni ufficiali: Boga titolare!

0
Atalanta-Hellas Verona, le formazioni ufficiali: Boga titolare!

Da pochi minuti sono state diramate le formazioni ufficiali di Atalanta-Hellas Verona, match che conclude il 33º turno di Serie A. Nonostante i diversi obiettivi prefissati ad inizio campionato, attualmente le due squadre sono separate da soli 6 punti e 2 posizioni in classifica (sebbene i bergamaschi debbano ancora recuperare una gara). I precedenti a Bergamo in Serie A fra nerazzurri e gialloblù sono in totale 21, e sorridono ai padroni di casa: l’Atalanta ha infatti vinto ben 11 sfide, pareggiandone 7. Il Verona si è imposto in trasferta in sole 3 occasioni, nelle stagioni 1972/73 (0-1), 2013/14 (1-2) e 2020/21 (0-2). L’andata al “Bentegodi” si è conclusa sul risultato di 1-2 in favore degli ospiti (reti di Simeone, Mirančuk e Koopmeiners).

I nerazzurri stanno vivendo un momento di grande difficoltà in termini di risultati, e, per la prima volta dopo diversi anni, potrebbero fallire la qualificazione ad una competizione europea nella prossima stagione. Il cammino della Dea in Serie A è stato a dir poco claudicante: dopo la vittoria per 2-6 in casa dell’Udinese a inizio gennaio, sono arrivati 4 pareggi (con Inter, Lazio, Juventus e Genoa) e ben 5 sconfitte (contro Cagliari, Fiorentina, Roma, Napoli e Sassuolo) a fronte di 2 soli successi (il 4-0 contro la Sampdoria e lo stentato 0-1 in casa del Bologna). A peggiorare l’umore degli uomini di Gasperini è la recente eliminazione dall’Europa League ad opera del RB Lipsia, maturata in seguito alla sconfitta casalinga per 0-2 dopo l’1-1 dell’andata. Il 3° obiettivo stagionale dei bergamaschi, la Coppa Italia, è sfumato invece a febbraio, quando la Fiorentina ha vinto in casa dei nerazzurri per 2-3.

Gli scaligeri, dopo un inizio di campionato difficoltoso, hanno maturato una serie di risultati nettamente al di sopra delle aspettative, che hanno consentito ai ragazzi di Tudor di ottenere la salvezza con largo anticipo. Ciononostante, nelle ultime 5 partite di Serie A i gialloblù hanno vinto soltanto contro il Genoa (1-0), pareggiando 2 gare (con Fiorentina ed Empoli) e perdendone altrettante (contro Napoli e Inter). A causare questo momento di lieve flessione può essere il fatto che il Verona non stia più inseguendo alcun obiettivo stagionale, date la salvezza raggiunta e l’eliminazione dalla Coppa Italia. In tale competizione, infatti, i gialloblù hanno perso a dicembre in casa contro l’Empoli (3-4).

A dirigere la gara sarà il Sig. Piccinini della sezione di Forlì. Ad assisterlo ci saranno Imperiale e Margani, mentre quarto uomo a bordo campo sarà Gariglio. VAR e AVAR Fabbri e Lo Cicero.

Atalanta-Hellas Verona, le formazioni ufficiali

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Scalvini, Demiral, Palomino; Hateboer, De Roon, Koopmeiners, Zappacosta; Boga, Malinovs’kyj; D. Zapata.

PANCHINA: Sportiello, Rossi, Djimsiti, Cittadini, Pezzella, Pasalić, Pessina, Mihăilă, Mirančuk, Muriel.

ALLENATORE: Gian Piero Gasperini.

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Ceccherini, Günter, Casale; Faraoni, Tameze, Ilić, Lazović; Barák, Caprari; Simeone.

PANCHINA: M. Chiesa, Boseggia, Depaoli, Frabotta, Šutalo, Cancellieri, Praszelik, Retsos, Hongla, Tameze, Veloso, Bessa, Lasagna.

ALLENATORE: Igor Tudor.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui