UFFICIALE – Atalanta, arriva Hien: le cifre dell’affare con l’Hellas Verona

0

Il primo colpo in entrata del massimo campionato italiano si tinge dei colori nerazzurri. L’Atalanta ha chiuso per Hien, adesso è ufficiale: confermate le cifre dell’affare con l’Hellas Verona. Rinforzo per il pacchetto difensivo della Dea, dunque, un reparto apparso parecchio in affanno a livello numerico in questi mesi. L’ormai ex centrale scaligero, tra l’altro, era già nel mirino dei bergamaschi durante la scorsa estate.

Adesso, finalmente, l’avvio del calciomercato invernale regala il tanto atteso innesto arretrato. Isak Hien è un nuovo giocatore dell’Atalanta, l’operazione è stata resa nota ufficialmente. Il club orobico ha infatti rilasciato un comunicato a riguardo sul proprio sito, nel quale si annuncia l’arrivo in rosa del centrale svedese. L’Hellas Verona lo perde del tutto, visto che l’affare è andato in porto a titolo definitivo.

Hien all’Atalanta, le cifre dell’affare: Gasperini sorride

Dopo un lungo corteggiamento iniziato già durante la scorsa estate, finalmente l’Atalanta porta a conclusione il colpo Isak Hien. Il roccioso centrale svedese con origini africane, classe ’99, aveva infatti da tempo attirato l’interesse della Dea. Nel corso di questo primo squarcio di stagione era apparso evidente come la formazione bergamasca avesse bisogno di un rinnovamento sul piano difensivo.

I molti acciacchi fisici accorsi a vari interpreti, su tutti quelli di Toloi e Palomino, hanno spesso costretto de Roon ad arretrare nella linea dei difensori. Adesso, però, finalmente Gasperini sorride. Con l’arrivo di Hien potrà disporre di un centrale di assoluto valore, in grado di completare serenamente il reparto insieme a Scalvini e Kolasinac. Dovrebbe già essere a piena disposizione per la 19^ giornata di campionato, nella quale andrà in scena Roma-Atalanta. La sensazione è che lo svedese non sia stato acquistato nelle vesti di ricambio, quanto invece allo scopo di renderlo un nuovo titolare. 

A confermare questa teoria sono le cifre dell’affare con l’Hellas Verona. Il trasferimento di Hien si è concretizzato a titolo definitivo per 9 milioni di euro più bonus destinati alle casse degli scaligeri. Ha siglato con il suo nuovo club un contratto di quattro anni e mezzo, con scadenza nel giugno del 2028, ed indosserà la maglia numero 4. Segnali forti di come l’Atalanta abbia tutta l’intenzione di puntare su di lui, sia nell’immediato che in vista del prossimo futuro.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui