Atalanta-Hojlund: ad un passo dal Manchester United?

0

Il mese di luglio sta per lasciare il posto ad agosto, ma anche nei suoi ultimi giorni continua a sorprendere i tifosi dello sport più amato dal Bel Paese. Infatti tramite cessioni, acquisti e prestiti stanno avendo luogo gli ultimi ritocchi in vista della Serie A 2023/2024. I protagonisti di questa sessione estiva di calciomercato sono tanti che, con trattative interminabili o contrattazioni lampo, conseguono il decisivo upgrade in un altro team o diventano il caposaldo della propria società. Uno dei nomi più altisonanti, nel panorama della Next Gen, è l’attaccante dell’Atalanta Rasmus Hojlund che a breve potrebbe indossare la maglia del Manchester United.

Atalanta-Hojlund: ad un passo dal Manchester United?

Atalanta-Hojlund: le condizioni per raggiungere il Manchester United

Il baronetto di Danimarca è giunto tra le fila della Dea l’estate scorsa dallo Sturm Graz per 17 milioni di euro. Da quel momento ha fatto sognare moltissimi supporters nerazzurri con prestazioni fenomenali, raggiungendo statistiche da capogiro. Infatti il classe 2003 in una sola stagione nel campionato italiano, è riuscito a totalizzare ben 34 presenze, 10 goal, 4 assist e 1.897’ all’interno dell’ambito rettangolo verde.

Nonostante le ottime prestazioni con i bergamaschi la talentuosa punta centrale è già proiettata verso la Premier League, con la maglia dei The Red Devils. A fornire un ulteriore indizio sulla sua cessione, è la mancata convocazione del mister Gian Piero Gasperini al match amichevole con il Bournemouth al Vitality Stadium. A contendersi l’orgoglio di Copenaghen in questa cruciale finestra temporale, oltre alla squadra guidata dal mister Erik Ten Hag, è stato il Paris Saint-Germain.

Quest’ultimo per aggiudicarsi l’attaccante danese è stato pronto ad offrire 50 milioni di euro. Ma la proposta dei Les Parisiens si è rivelata insufficiente, perché il club inglese ha giocato al rialzo decidendo d’investire almeno 20 milioni di euro in più. Tali cifre astronomiche rispecchiano perfettamente la fiducia che molte società hanno in Rasmus Hojlund e nella sua crescita in campo. A questo punto per concretizzare la pratica, manca soltanto il passo successivo dell’Atalanta.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui