Atalanta-Lazio (3-1), Gasperini: “Mai avuti dubbi su De Ketelaere”

0

L’Atalanta vince e convince, ma con questo 3-1 sulla Lazio il tecnico Gasperini non ha potuto non dirsi dentro questa corsa al quarto posto da favoriti. Una partita a senso unico e che decifra in parte la distanza tra le due squadre, rivali per il quarto posto. Proprio il tecnico ha parlato a fine partita. 

Gasperini su Atalanta-Lazio (3-1): “Vittoria che ci dà diritto di giocarcela con le big”

L’Atalanta vola verso la Champions e Gasperini sogna: battuta la Lazio per 3-1. Un Charles De Ketelaere spettacolare abbatte l’aquila biancoceleste prendendosi la scena, impensabile fino a un anno fa. In gol anche Pasalic, mentre non è bastato il rigore di Immobile a riaprire il match. La Dea può e deve puntare alla Champions League. 

Gasperini ha iniziato elogiando i suoi ragazzi: “Vogliamo crescere. La squadra sta bene e sta crescendo da inizio anno, anche individualmente. Possiamo ripulire qualche cosa e possiamo migliorare ancora. Però questa sera una vittoria contro la Lazio ci dà entusiasmo. Penso che siamo sulla strada giusta“. 

Sulla volata verso il quarto posto Gasperini non ci pensa due volte: “Indubbiamente dopo partite del genere hai diritto e dovere di giocare per le posizioni alte della classifica. Con le migliori spesso abbiamo peccato nei finali e c’era rimasto del rammarico. Siamo ripartiti bene e vedremo più avanti“. Sul ruolo di favorita invece: “Non rifiutiamo nulla, siamo tutte lì con pochissimi punti di distanza. Il campionato è lunghissimo e tutte vogliono la Champions“. 

Particolare è stata la superiorità degli esterni nerazzurri sui terzini biancocelesti. Il tecnico ha spiegato: “Abbiamo preparato bene e avuto qualche difficoltà nel disimpegno, poi diventa anche difficile in alcuni casi. Alcune volte in maniera pericolosa e spesso non riuscendo a uscire. Sono un’alternativa al giocare lungo. Queste uscite degli esterni oggi hanno giovato“. 

Uomo-copertina è De Ketelaere con una doppietta che lo esalta in questo campionato. Gasperini lo elogia: “Charles ci mette tanto del suo, perché in campo va lui. Ha trovato un ambiente dove si sente bene, ha preso fiducia esponenzialmente e coraggio, vedi il rigore. Una dimostrazione di fiducia, prova le giocate, anche quelle non semplici. Il terzo gol è stato bello. Gioca con sicurezza, perde pochi palloni e vince contrasti. Noi siamo contenti e che avesse molte qualità è risaputo“. Ha poi continuato: “Sta facendo cose importanti, sta giocando con sicurezza e diventando un punto di riferimento. I compagni hanno fiducia in lui. Si sta prendendo la squadra addosso“. 

Sulla gestione del reparto attaccanti e della rosa con il ritorno di Lookman e degli infortunati si prospetta qualche difficoltà nelle scelte, ma non per il tecnico: “Non credo, anzi sarà strepitoso. Dobbiamo avere questo spirito, perché poi c’è l’Europa League e poi le migliori del campionato. Siamo dentro tre competizioni e vogliamo giocarcela, il campionato diventerà duro e giocheremo più partite a settimana. Avere Holm e Miranchuk ci dà fiducia e – avere la conoscenza dei nuovi – permette di affrontare bene le partite. Possiamo continuare su questo spirito per creare una stagione importante come in passato“.

Finale di grande affetto dei tifosi con Gasperini invitato a saltare insieme alla curva: “Sì, a fine partita quando vinci è un bel ritornello. Stiamo vincendo molto e spero di saltare ancora di più. Io mi rifiuto a partita non finita per scaramanzia, non si sa mai“. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui