Atalanta-Lazio: le parole di Inzaghi

0
Atalanta-Lazio: le parole di Inzaghi

Il campionato si riapre con il botto per la Lazio, che stasera alle 21:45 affronterà l’Atalanta al “Gewiss Stadium“. I biancocelesti devono anche rispondere alla Juventus, corsara a Bologna nel match di lunedì sera. Mister Simone Inzaghi, dopo aver accolto a Formello i tifosi biancocelesti che hanno provato a caricare la squadra, cercherà di mettere la migliore formazione per questo big-match della 27esima giornata di campionato: “Conosciamo il valore dell’Atalanta, da anni fa benissimo, il mio percorso e quello di Gasperini sono partiti insieme, abbiamo fatto ottime cavalcate. L’Atalanta è una squadra organizzata, ha grandi individualità, in questi anni abbiamo vinto, perso e pareggiato nei confronti diretti. Sarà una bellissima partita, un banco di prova difficile. I ragazzi sanno cosa andranno a incontrare”.

Lazio, Inzaghi: “Con l’Atalanta sfida bellissima, voglio vedere la stessa fame di prima”

Inzaghi si aspetta una ripartenza complicata visto che i bergamaschi hanno un assetto forte e molto dinamico ed hanno già giocato domenica contro il Sassuolo ma sa che i suoi ragazzi scalpitano: “C’è voglia di ripartire, ci siamo lasciati alle spalle un momento particolare per tutto il mondo, Abbiamo visto la Coppa Italia, ci saranno delle difficoltà, è un dato oggettivo. Andremo incontro a partite ravvicinate, problemi fisici e stanchezza mentale. Voglio rivedere la stessa fame di prima, per vincere i trofei ed essere lì in classifica abbiamo avuto un grande spirito. Abbiamo qualche acciacco, ma i problemi fisici li hanno tutti. Vogliamo ripartire e riproporci con lo stesso spirito”.

La Lazio avrà un paio di assenze fondamentali ma Inzaghi ha piena fiducia della sua rosa

Luis-Alberto Atalanta-Lazio: le parole di Inzaghi

Il tecnico deve già fare i conti con qualche assenza pesante: “Leiva, Lulic, Marusic e Luiz Felipe non ci saranno, speriamo almeno di riavere Marusic per la Fiorentina. Adekanye e Moro ci avrebbero dato una mano ma non ci saranno nemmeno loro. Ho grande fiducia negli altri, si è cercato di fare gruppo. Lulic è il nostro capitano, è qui con noi, voleva esserci, ha patito un infortunio serio, forse lo riavremo per la prossima stagione. Luiz Felipe ha avuto uno stiramento di primo grado, Marusic un’elongazione non ancora smaltita. Leiva si è allenato bene ma ha una sofferenza che non passa, gli dà problemi giornalmente, quindi abbiamo rallentato il suo recupero”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui