Atalanta-Lazio, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Atalanta-Lazio, match valevole per la 23° giornata di Serie A. Dirigerà l’incontro l’arbitro Marco Guida della sezione di Torre Annunziata, coadiuvato dagli assistenti De Meo e Capaldo, e dal quarto uomo Ayroldi. VAR e AVAR saranno rispettivamente Aureliano e Mariani. Calcio d’inizio alle 18 al Gewiss Stadium di Bergamo.

Oltre al Derby d’Italia, il 23° turno di campionato ha in programma questo pomeriggio il big match tra Atalanta e Lazio. Un vero e proprio spareggio Champions che vedrà affrontarsi due squadre in ottima condizione. La distanza che le separa è di appena due punti e questo porterà entrambe a lottare fino alla fine per uscire dal campo con una vittoria. Dopo il netto 5-0 rifilato al Frosinone, la Dea ha portato a casa altri tre punti nell’ultima giornata contro l’Udinese. Decisive sono state le reti di Miranchuk e Scamacca, con un De Ketelaere versione assist-man in grande spolvero. Un altro successo quest’oggi per i bergamaschi permetterebbe di consolidare la quarta posizione dando maggiori convinzioni in vista dei prossimi impegni.

Alla ricerca di convinzioni è anche la Lazio che dopo cinque vittorie consecutive in Serie A, non è andata oltre lo 0-0 in casa contro il Napoli. Un pareggio che non rovina la situazione in classifica dei capitolini chiamati questo pomeriggio a centrare l’impresa in un campo difficile nonostante la pesante assenza di Zaccagni. Lo scorso anno la squadra di Maurizio Sarri riuscì ad avere la meglio sui nerazzurri con uno 0-2 firmato Zaccagni e Felipe Anderson. Successo che i capitolini hanno trovato anche all’andata con un rocambolesco 3-2 finale.

Atalanta-Lazio, le formazioni ufficiali

ATALANTA (3-4-1-2): Carnesecchi; Scalvini, Djimsiti, Kolasinac; Holm. de Roon, Ederson, Ruggeri; Pasalic; De Kelelaere, Miranchuk.

PANCHINA: Musso, Rossi, Toloi, Muriel, El Bilal Touré, Bakker, Hateboer, Bonfanti, Mendicino, Zappacosta, Scamacca.

ALLENATORE: Gian Piero Gasperini.

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Gila, Romagnoli, Marusic; Guendouzi, Rovella, Luis Alberto; Isaksen, Castellanos, Felipe Anderson.

PANCHINA: Sepe, Mandas, Pellegrini, Vecino, Kamada, Pedro, Casale, Kamenovic, Immobile, Hysaj, Saná Fernandes.

ALLENATORE: Maurizio Sarri.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui