Atalanta-Lecce, le formazioni ufficiali

0

Atalanta-Lecce le formazioni ufficiali dell’ultimo lunch match del 2023 valevole per la diciottesima giornata del campionato di serie A. Sono sei i punti che separano la  nona posizione dell’Atalanta e la dodicesima del Lecce.

L’Atalanta, con una vittoria oggi, supererebbe Lazio e Napoli in classifica mentre il Lecce avrebbe la possibilità di scavalcare il Monza portandosi a una distanza rassicurante dalla zona retrocessione.

Gian Piero Gasperini si prepara a sfidare il Lecce sapendo che non sarà una gara facile visto che il Lecce ha, l’anno scorso, dato filo da torcere ai bergamaschi prendendogli i sei punti a disposizione in campionato. L’Atalanta deve fare a meno di Hateboer che si è aggiunto ai lungodegenti Palomino, Toloi, Touré. Per il resto rosa al completo e ampia scelta per il tecnico.

Il Lecce invece è in piena emergenza. Roberto D’Aversa deve fare a meno di Almqvist, Dermaku e Sansone, oltre agli squalificati Banda e Pongracic. Si consola con il recupero di Kaba. Nelle ultime cinque giornate di campionato, il Lecce di D’Aversa ha ottenuto sei punti frutto di una vittoria e tre pareggi. L’ultima di campionato è stata la sconfitta esterna con L’Inter, tutto sommato una sconfitta onorevole.

A dirigere l’incontro sarà l’arbitro Manganiello della sezione arbitrale di Pinerolo. Assistenti saranno Cecconi e Valeriani. A bordo campo il quarto ufficiale sarà Perenzoni. A Lissone saranno presenti il Var Abbattista e l’ AVar Chiffi.

Atalanta- Lecce, le formazioni ufficiali.

ATALANTA (3-4-1-2): Carnesecchi, Scalvini, Djimsiti, Kolasinac; Zappacosta, De Roon, Ederson, Ruggeri; Koopmeiners; Scamacca, Muriel.

PANCHINA: Musso, Rossi, Bonfanti, Comi, Holm, Zortea, Bakker, Pasalic, Adopo, Miranchuk, De Ketelaere, Lookman.

ALLENATORE: Gian Piero Gasperini.

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Touba, Gallo; Oudin, Ramadani, Kaba; Strefezza, Krstovic, Rafia.

PANCHINA: Brancolini, Samooja, Venuti, Dorgu, Smajlovic, Gonzalez, Blin, Berisha, Faticanti, Corfitzen, Pudin, Piccoli.

Allenatore: Roberto D’Aversa.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui