Atalanta-Napoli, le formazioni ufficiali

0
Atalanta-Napoli, le formazioni ufficiali

Il sabato di Serie A prosegue con la partita tra Atalanta e Napoli: qui, dopo una veloce analisi sulla situazione delle due squadre, scopriremo le formazioni ufficiali che scenderanno in campo alle 18:00.

I padroni di casa occupano la quinta posizione in classifica con 20 punti. Gian Piero Gasperini vorrà regalare sicuramente una gioia ai propri tifosi dopo la sconfitta ed il pareggio ottenuti negli ultimi due incontri. Il tecnico per la partita odierna manderà in campo la sua squadra con il 3-4-2-1. Tra i pali ci sarà Carnesecchi: il giovane portiere italiano sarà difeso da Djimsiti, Scalvini e Kolasinac. A centrocampo agiranno Zappacosta, Koopmeiners, Ederson e Bakker mentre alle spalle di Lookman agiranno Pasalic e De Ketelaere.

Gli ospiti sono invece quarti con 21 punti. Il Napoli, dopo una serie di prestazioni deludenti, arriva alla partita con un nuovo tecnico. Dopo circa 10 anni, è tornato sulla panchina azzurra Walter Mazzari. Il tecnico toscano ha dichiarato che non si pone obiettivi a lungo termine e che lo scopo è quello di tornare a vincere. Per farlo l’allenatore utilizzerà il 4-3-3 “Spallettiano”. In porta ci sarà Gollini. In difesa agiranno Di Lorenzo, Rrahmani, Natan ed Olivera. A centrocampo ci saranno Anguissa, Lobotka e Zielinski mentre in attacco il tridente sarà composto da Politano, Raspadori e Kvaratskhelia. Recuperato per la panchina Osimhen

Dirigerà l’incontro il signor. Maurizio Mariani. L’arbitro sarà assistito da Giallatini e Rossi mentre il quarto uomo ufficiale di gara sarà Ghersini. Al VAR ci sarà Valeri con Paterna addetto AVAR.

Atalanta-Napoli, le formazioni ufficiali

ATALANTA (3-4-2-1): Carnesecchi; Djimsiti, Scalvini, Kolasinac; Zappacosta, Koopmeiners, Ederson, Bakker; Pasalic, De Ketelaere; Lookman.

PANCHINA: Musso, Rossi, Zortea, Hateboer, Holm, Bonfanti, Ruggieri, Adopo, Scamacca, Miranchuk, Muriel.

ALLENATORE: Gian Piero Gasperini.

NAPOLI (4-3-3): Gollini; Di Lorenzo, Rrahmani, Natan, Olivera; Anguissa, Lobotka, Zielonski; Politano, Raspadori, Kvaratskhelia.

PANCHINA: Meret, Contini, Zanoli, Juan Jesus, Ostigard, Elmas, Demme, Cajuste, Zerbin, Gaetano, Osimhen, Simeone.

ALLENATORE: Walter Mazzarri.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui