Atalanta- PSG (1-2), Tuchel: “Meritato il passaggio del turno”

0

Il Paris Saint Germain prosegue la sua corsa in Champions League: 1-2 all’ultimo secondo sull’Atalanta e passaggio in semifinale, dove affronterà la vincente tra Lipsia e Atletico Madrid, in programma per stasera. Inutile il vantaggio Orobico di Pasalic: un fatidico uno-due MarquinhosChoupo Moting ha infranto i sogni neazzurri. A margine dell’incontro è intervenuto lo stesso Thomas Tuchel. A seguire le sue dichiarazioni rilasciate a Tuttomercatoweb.

Atalanta-PSG (1-2), “Un po’ di fortuna, ma è meritata”

Tuchel ha espresso tutta la sua gioia per il successo finale e ha commentato le sue sensazioni nel corso del match: “Immaginatemi con due gambe cosa avrei potuto fare. È il compleanno della società oggi e non dimenticheremo questo giorno. Siamo veramente contenti di essere in semifinale. È una stagione storica, con quattro titoli e una semifinale di Champions League. Ho dubitato dopo 88 minuti di gioco ed ero realista, ma abbiamo sempre pensato di segnare. Ai miei assistenti ho detto: ‘Se pareggiamo, faremo la differenza subito dopo’. Abbiamo fatto un’ottima partita e la qualificazione è meritata, sebbene abbiamo avuto un po’ di fortuna con quei gol in ritardo. I giocatori entrati dalla panchina sono stati eccezionali con un grande stato d’animo”.

Tuchel: “Giocare senza Mbappé è diverso”

Oltre ad aver analizzato la partita, il tecnico teutonico ha espresso il suo giudizio su alcuni componenti del suo team e sulla condizione degli infortunati. “Abbiamo fiducia in tutti i componenti della squadra. Abbiamo lavorato duro e siamo pronti a giocare tre partite. Possiamo farcela anche con una squadra ridotta, ma giocare con o senza Kylian (Mbappéfa una grande differenza. Lo stesso vale per Marco (Verrattie Angel (Di Maria). Abbiamo sei giorni per portare Kiki ai suoi livelli. Non sono sicuro per quanto riguarda Marco. Abbiamo avuto un altro infortunio con Keylor Navas, vediamo, restiamo positivi e concentrati. Siamo tra le ultime squadre: tutto è possibile”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui