Atalanta-Roma, le formazioni ufficiali: gioca Pessina

0
Atalanta-Roma, le formazioni ufficiali: gioca Pessina

Big match nella 13^ giornata di Serie A tra Atalanta e Roma, due formazioni votate all’attacco e in grado di dare spettacolo (di seguito le formazioni ufficiali). Gli orobici sono ottavi con 18 punti ma gli ultimi due risultati positivi, ovvero la vittoria per 3-0 contro la Fiorentina e l’1-1 in casa della Juventus, lasciano intravedere segnali positivi per tornare al più presto in zona Europa. Contro i bianconeri, in particolare, la squadra di Gasperini ha messo in luce un’ottima prestazione creando diverse occasioni. I precedenti con i giallorossi sono favorevoli alla Dea: negli ultimi 11 incontro casalinghi, l’Atalanta ha battuto i capitolini 5 volte con altrettanti pareggi, perdendo solo in una circostanza. Inoltre, i giallorossi sono la squadra a cui gli orobici hanno segnato più gol in Serie A (132).

La Roma cerca il tris di vittorie dopo i due successi consecutivi contro Bologna e Torino, gare nelle quali ha messo a segno ben 8 reti. Un dato che la dice lunga sulla prolificità della fase offensiva di Fonseca, soprattutto grazie a un Mkhitaryan in stato di grazia in questa prima parte di stagione. I giallorossi puntano a restare nelle zone alte della classifica, con l’obiettivo primario di conquistare quel posto in Champions League sfumato nella scorsa stagione. Sono 116 i precedenti in Serie A fra i capitolini e l’Atalanta: per la Roma bilancio di 52 vittorie, 37 pareggi e 27 sconfitte. L’ultima vittoria giallorossa a Bergamo risale al 2017, 0-1 con gol di Kolarov alla prima con la maglia della Roma.

Arbitra l’incontro Marco Di Bello della sezione di Brindisi, assistito da Longo e Cecconi. Quarto uomo Ayroldi, al VAR Irrati e AVAR Tolfo. Fischio d’inizio ore 18,00 al “Gewiss Stadium” di Bergamo.

Atalanta-Roma, le formazioni ufficiali

ATALANTA (3-4-2-1): 95 Gollini; 19 Djimsiti, 17 Romero, 2 Toloi; 33 Hateboer, 15 De Roon, 11 Freuler, 8 Gosens; 18 Malinovskyi, 32 Pessina; 91 Zapata.

PANCHINA: 57 Sportiello, 31 Rossi, 6 Palomino, 4 Sutalo, 26 Mojica, 27 Depaoli, 59 Miranchuk, 9 Muriel, 7 Lammers, 79 Diallo, 77 Ilicic, 44 Gyabuaa.

ALLENATORE: Gianpiero Gasperini.

ROMA (3-4-2-1): 83 Mirante; 23 Mancini, 6 Smalling, 3 Ibanez; 2 Karsdorp, 17 Veretout, 7 Lo. Pellegrini, 37 Spinazzola; 11 Pedro, 77 Mkhitaryan; 9 Dzeko.

PANCHINA: 13 Pau Lopez, 14 Villar, 12 Farelli, 33 Bruno Peres, 24 Kumbulla, 20 Fazio, 4 Cristante, 5 Juan Jesus, 61 Calafiori, 42 Diawara, 31 Carles Perez, 21 Mayoral.

ALLENATORE: Paulo Fonseca.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui