Atalanta-Salernitana, DIRETTA LIVE (4-1): grande rimonta della Dea

0

Benvenuti alla diretta live testuale di Atalanta-Salernitana, l’ultimo posticipo del 15º turno di Serie A. La gara è visibile in TV su Sky Sport e in streaming su NOW e DAZN, con calcio d’inizio alle 20:45.

All’ultima giornata contro il Milan, l’Atalanta ha ritrovato il successo, che le mancava in campionato da 5 partite: prima della gara contro i rossoneri, l’ultima vittoria dei nerazzurri risaliva infatti al 30 ottobre scorso contro l’Empoli (0-3), cui erano seguite 3 sconfitte – per mano di Inter (1-2), Napoli (1-2) e Torino (3-0) – e 1 pareggio (1-1 in casa dell’Udinese). I 3 punti conquistati contro il Diavolo ha permesso ai nerazzurri di mantenere l’8º posto in classifica: con un successo oggi, la squadra di Gasperini arriverebbe a -1 dalla zona Europa.

Sino ad ora, la Salernitana ha vinto soltanto 1 volta in questa Serie A: a fine novembre contro la Lazio (2-1). Per il resto, per i granata sono arrivati ben 9 sconfitte e 5 pareggi, che sanciscono inequivocabilmente l’ultimo posto in classifica per i campani. La squadra di Filippo Inzaghi, che si è qualificata agli ottavi di Coppa Italia grazie alla vittoria sulla Sampdoria (4-0), si trova attualmente a quota 8, a 5 punti di distanza dall’Udinese quartultimo dopo il pareggio di ieri fra i friulani e il Sassuolo.

Arbitro della gara è Ermanno Feliciani della sezione di Teramo, coadiuvato da M. Rossi e Cipressa. Il quarto uomo è invece Marchetti. VAR e AVAR Nasca e Sacchi. Qui le formazioni ufficiali pronte a scendere in campo dal 1′ al “Gewiss Stadium” di Bergamo.

L’Atalanta cambia marcia nel secondo tempo e rimonta 4-1 la Salernitana

Il secondo tempo della gara è stato quasi esclusivamente un dominio a tinte nerazzurre. La Dea è tornata in campo con gli stessi 11 della prima frazione, ma Pašalić ha preso il posto sulla trequarti di Koopmeiners, che si è abbassato in mediana. La squadra di Gasperini ha pressato subito forte la Salernitana e, pochi minuti dopo l’inizio del periodo, ha trovato il pari con un lampo di Muriel. Le occasioni migliori del secondo tempo per la Salernitana sono capitate tutte sui piedi di Dia, che però non è stato in grado di segnare, colpendo anche un palo. Per l’Atalanta, invece, a completare la rimonta è stato Pašalić su assist di Lookman, mentre le altre 2 reti sono arrivate nel finale con l’ingresso di un ispirato De Ketelære e di Mirančuk.

Diretta LIVE secondo tempo di Atalanta-Salernitana

90+4′ TRIPLICE FISCHIO: finisce qui Atalanta-Salernitana: vi ringraziamo per aver seguito su 11contro11.it la diretta live della sfida.

93′ PALO ATALANTA: palo di Mirančuk dopo un errore in disimpegno di Costil.

89′ POKER ATALANTA: assist perfetto di De Ketelære per Mirančuk, che da pochi passi non sbaglia e supera Costil.

87′ occasione Atalanta: Mirančuk sfiora la rete con il destro.

85′ cambi per Atalanta e Salernitana: per la Dea fuori Lookman e Koopmeiners, dentro Mirančuk e Adopo. Nella Salernitana entra J. Cabral al posto di Dia.

83′ GOL ATALANTA: errore di Gyömbér in impostazione, con Scalvini che recupera palla e serve De Ketelære in profondità: il belga non sbaglia davanti a Costil.

79′ occasione Atalanta: Lookman devia da pochi passi la sfera dopo un cross affilato, ma il suo tiro è debole viene bloccato facilmente da Costil.

77′ ammonizione Atalanta: viene ammonito Ruggeri per una gomitata su un avversario.

76′ cambio Atalanta: finisce qui la partita di Zappacosta: al suo posto entra Hateboer.

75′ PALO SALERNITANA: Kastanos serve Dia in area: il destro del senegalese colpisce il palo esterno.

73′ occasione Salernitana: splendida palla filtrante di Kastanos per l’inserimento di Ikwemesi: Carnesecchi esce e devia in angolo.

66′ sostituzioni per Atalanta e Salernitana: tra i nerazzurri escono Éderson e Muriel, al loro posto Kolašinac e De Ketelære. Per i granata Ikwemesi e Legowski subentrano a Martegani e Maggiore.

65′ occasione Atalanta: tiro di Muriel dal calcio di punizione guadagnato poco fa: palla alta di poco.

64′ ammonizione Salernitana: giallo per Maggiore, reo secondo Feliciani di un intervento in ritardo su Muriel.

62′ occasione Atalanta: schema da punizione della Dea, che arriva al tiro con Muriel: Costil compie un vero e proprio miracolo bloccando in due tempi la sfera.

60′ doppio cambio Salernitana: F. Inzaghi sostituisce Tchaouna e Daniliuc con Kastanos e Bradarić.

57′ occasione Atalanta: tiro-cross dalla destra di Zappacosta: il pallone sfila largo non di molto.

56′ ammonizione Atalanta: l’allenatore dell’Atalanta Gasperini viene ammonito per proteste.

52′ RETE ATALANTA: bella azione della Dea sulla destra, con Lookman che riesce a servire Pašalić in area: il croato calcia in basso a destra e riesce a superare Costil.

49′ doppia occasione Salernitana: contropiede di Dia in campo aperto, che arriva due volte al tiro, con la difesa nerazzurra che riesce a respingere in angolo.

47′ PAREGGIO ATALANTA: eurogol di Muriel! Il colombiano calcia di prima dal limite dopo un calcio d’angolo respinto dalla difesa della Salernitana e trova l’incrocio dei pali.

46′ INIZIO SECONDO TEMPO: dopo l’intervallo, riprende la gara. Non ci sono state sostituzioni tra le file di Atalanta e Salernitana nel corso della pausa. 

Dopo i primi 45′, la Salernitana conduce 0-1 sull’Atalanta

Il primo tempo di Atalanta-Salernitana è stato molto intenso sul piano del ritmo, anche se non ricchissimo di occasioni da rete. Il pressing feroce di entrambe le squadre sul possesso palla avversario ha infatti indotto a molti errori dei giocatori in campo. A cominciare meglio la gara è stata l’Atalanta, che ha avuto l’occasione di portarsi in vantaggio dopo pochi minuti con un colpo di testa di Koopmeiners. Poco dopo, però, è stata la Salernitana a segnare, capitalizzando con Pirola il cross di Candreva dopo uno schema riuscito su calcio di punizione dalla distanza. La Dea ha cercato allora il pareggio con Koopmeiners e per due volte con Lookman, ma Costil ha sventato con sicurezza ogni minaccia.

Diretta LIVE primo tempo di Atalanta-Salernitana

45+3′ FINE PRIMO TEMPO: il direttore di gara fischia ora la fine della prima metà di Atalanta-Salernitana.

40′ ammonizione Salernitana: Pirola viene ammonito per ripetuti interventi in ritardo su Muriel.

23′ occasione Atalanta: si rinnova il duello Lookman-Costil, con il portiere francese che riesce di nuovo a respingere la conclusione del nigeriano dopo un contropiede nerazzurro.

22′ occasione Salernitana: scarico sbagliato da Lookman in disimpegno, con Martegani che può così calciare dal limite: palla alta.

20′ occasione Atalanta: azione insistita della Dea, che arriva al cross dalla trequarti con Pašalić: il colpo di testa di Koopmeiners è centrale e viene bloccato da Costil.

12′ occasione Atalanta: Lookman, servito a rimorchio da Koopmeiners, calcia libero dall’altezza del dischetto: Costil riesce a respingere.

10′ VANTAGGIO SALERNITANA: su una punizione dalla distanza, schema della Salernitana che porta al cross Candreva: Pirola riesce a staccare quasi indisturbato e insacca di testa alle spalle di Carnesecchi.

8′ occasione Atalanta: Lookman punta Gyömbér e crossa in mezzo per Koopmeiners: il colpo di testa dell’olandese viene respinto con i pugni da Costil.

1′ FISCHIO D’INIZIO: dopo 1′ di silenzio in memoria di Antonio Juliano, comincia ora Atalanta-Salernitana. I padroni di casa attaccano in divisa home nerazzurra da sinistra a destra rispetto alla visuale della tribuna stampa. Ospiti in completo bianco da trasferta. Primo possesso per la Dea.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui