Atalanta-Sampdoria, le dichiarazioni di Gasperini alla vigilia

0

Otto vittorie consecutive e miglior attacco del campionato: l’Atalanta di Gasperini vuole continuare a stupire e consolidarsi in zona Champions. Con i 15 punti di vantaggio su Roma e Napoli quinte, la qualificazione certa alla massima competizione europea per club potrebbe arrivare fra tre giornate, superando i 69 punti totalizzati nella scorsa stagione. Prima, però, c’è da affrontare l’ostacolo Sampdoria al “Gewiss Stadium”. I doriani sono reduci da due vittorie consecutive e vogliono chiudere al più presto il discorso salvezza.

Mister Gianpiero Gasperini può contare su tutti gli effettivi, ad eccezione dello squalificato Palomino, sostituito da Caldara accanto a Djimsiti e Toloi, che dovrebbe tornare titolare. In avanti, dovrebbe esserci spazio per i titolarissimi Gomez, Ilicic e Zapata dal 1’, dopo essere partiti dalla panchina nel match contro il Cagliari.

Gasperini, concentrazione alta: «Numeri impensabili, ma non abbiamo ancora raggiunto alcun obiettivo…»

I numeri dell’Atalanta parlano chiaro: dieci vittorie di fila e 100 gol in stagione, dati impressionanti ma il tecnico nerazzurro non abbassa la guardia. Ecco le sue parole nella conferenza stampa della vigilia: «I numeri dicono tutti ma non abbiamo ancora raggiunto alcun obiettivo matematico. Non possiamo soffermarci sulle statistiche, anche se sono impensabili».

Gasperini evidenzia gli aspetti più positivi della sua squadra, parlando inoltre della vittoria di Cagliari. «C’è grande spirito di partecipazione da parte di tutti, anche chi entra dalla panchina. A Cagliari mi è piaciuto proprio questo, ovvero abbiamo cambiato 6-7 elementi rispetto alla gara col Napoli ma tutti hanno giocato un’ottima gara, con la stessa attenzione e organizzazione. Del resto, i risultati aiutano molto». Una partita non comunque perfetta, perché i rossoblù di Walter Zenga sono rimasti in partita fino alla fine pur essendo in dieci uomini: «In superiorità numerica ci è sembrato facile portare il risultato a casa, invece non è stato così e abbiamo rischiato di essere raggiunti».

Attenzione alla Samp: Ranieri non ha mai perso contro la ‘Dea’

Prossimo avversario la Sampdoria. Un dato potrebbe preoccupare Gasperini e l’Atalanta, ovvero Claudio Ranieri non ha mai perso nei 14 precedenti con i bergamaschi (7 vittorie e altrettanti pareggi). Gasperini tiene alta l’attenzione: «All’andata la Samp ci ha creato difficoltà nel costruire gioco, in quel periodo avevamo anche qualche defezione e giocavamo la Champions. E’ una buonissima squadra che si è tolta dalla zona pericolosa con due vittorie. Non sarà una partita semplice, anzi sarà sicuramente diversa rispetto alle ultime. Non penso alla Juve, l’attenzione è solo alla Sampdoria: in questo tipo di gare abbiamo sempre sofferto perdendo qualche punto».

Il tecnico della ‘Dea’ esprime la sua in merito al campionato post coronavirus: «E’ molto diverso rispetto a quello che abbiamo lasciato a marzo, soprattutto per la frequenza e la difficoltà delle partite, e senza pubblico l’atmosfera è diversa. Non per questo, però, è un campionato meno difficile e combattuto, abbiamo visto partite che sembravano scontate e invece il risultato si è capovolto. In questo periodo bisogna essere concentrati mentalmente e fisicamente».

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui