Atalanta-Sassuolo 5-1, Gasperini: «Quasi tutto perfetto»

0

Il nuovo anno non poteva cominciare meglio per l’Atalanta, che strapazza il Sassuolo con un netto 5-1: Gasperini riscatta il mezzo passo falso di Bologna e avvicina la zona Champions a tre punti. A Bergamo non c’è stata storia, l’equilibrio è durato solo per i primi dieci minuti poi i nerazzurri hanno preso in mano le redini del match con occasioni e gol a valanga.

Atalanta-Sassuolo 5-1, Gasperini: «Atteggiamento molto positivo»

Nel postpartita, ai microfoni di Sky Sport, il tecnico degli orobici Gianpiero Gasperini analizza la prestazione della sua squadra: «Stiamo facendo una bella striscia di risultati ma soprattutto abbiamo un atteggiamento molto positivo. Novembre nero? In campionato sì, anche se nel mezzo ci sono le due vittorie in Champions League a Liverpool e Amsterdam. La squadra sta bene, è in fiducia, ha ritmo e intensità, oggi ha fatto un’ottima gara contro il Sassuolo che si trova in alto in classifica ed è una squadra tecnica pericolosa nelle ripartenze. Abbiamo segnato tanti gol ma in generale tutta la gara è stata positiva. Forse siamo la bestia nera del Sassuolo, ma le partite non si danno mai per scontate all’inizio. Nei primi 6-7 minuti infatti, loro sono partiti forte e hanno avuto un paio di situazioni pericolose. Oggi ho visto cose importanti».

L’allenatore nerazzurro prosegue: «L’equilibrio va bene ma in certi casi bisogna trovare soluzioni che non sempre risultano facili. In un certo modo questa squadra può perdere un pò di talento. Nel primo tempo per esempio abbiamo creato numerose occasioni ma non siamo riusciti a buttarle dentro. Però con questo schieramento siamo una squadra più tosta, difficile da superare, e sono i concetti che ci piacciono di più.

Anche negli anni scorsi abbiamo avuto certi equilibri che in alcuni momenti della stagione potevamo permetterci e in altri meno, giocando per esempio sul fatto di avere un attaccante in più oppure uno in meno durante la partita. Per diverso tempo questa è stata la nostra fortuna, che ci ha permesso di fare delle variazioni anche grazie alla disponibilità dei giocatori. Poi a un certo punto questo è diventato più difficile, soprattutto novembre è il mese in cui facciamo fatica a tenere un certo assetto».

Diallo torna a Manchester o resta a Bergamo?

Gasperini spera di tenere il giovane Diallo, in prestito dal Manchester United: «E’ difficile dire se possa rimanere con noi. Pare che il ragazzo dopo diversi mesi abbia recuperato i suoi documenti quindi il Manchester potrebbe tenerlo. Se invece volesse girarlo in prestito mi piacerebbe che rimanesse con noi».

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui