Atalanta-Sporting Lisbona (2-1), Gasperini: “Una grande gioia per Bergamo”

0

Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, ha parlato al termine della grande vittoria per due a uno contro lo Sporting Lisbona di Ruben Amorim. Al Gewiss Stadium i bergamaschi, con tanto orgoglio, riesce a ribaltare i pronostici eliminando i più quotati biancoverdi portoghesi. A sorpresa il Gasp schiera Bakker, sostituito a inizio secondo tempo, e Miranchuk dal primo minuto, il russo è uno dei protagonisti insieme a Scamacca che segna il goal che manda in paradiso l’Atalanta. Molto bene anche Musso, si sta dimostrando una valida alternativa al giovane Carnesecchi.

Atalanta-Sporting Lisbona, Gasperini: “Rischio derby”

Il tecnico dei bergamaschi ha commentato cosi la gara dei suoi: “E’ una grande gioia per la squadra, per tutta Bergamo aver raggiunto nuovamente i quarti. Era difficile contro una squadra che domina in Portogallo. Siamo andati in svantaggio ma la squadra è stata veramente brava ad aver passato questo turno. Siamo soddisfatti. Abbiamo fatto un ottimo secondo tempo poi ovviamente nel finale c’era un po’ di stanchezza. Ci servirà solo per il futuro non concedere spazi. Rimedieremo in futuro ma i ragazzi sono stati straordinari, abbiamo fatto quattro trasferte e abbiamo incontrato il Bologna dopo aver incontrato Milan e Inter in trasferta. Il merito di questa squadra è ancora più amplificato. Ho provato ad elencare le partite che abbiamo giocato. Abbiamo incontrato tutti top club con quattro trasferte e abbiamo fatto risultato con tante squadre. Questa era una partita in cui era possibile andare ai supplementari e ai rigori. Soprattutto in attacco ho la possibilità di girare i giocatori che hanno un buon rendimento. Kolasinac e Djimsiti sono quasi sempre presenti“. 

Sui sorteggi del prossimo turno: “Giocando tre squadre italiane su otto c’è anche il rischio del derby. Dovendo scegliere farei anche un turno dopo. Il sorteggio è imprevedibile, le squadre sono tutte di assoluto valore e quando arrivi fra le prime otto di Europa League non puoi scegliere“.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui