Atalanta-Sporting Lisbona, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Atalanta e Sporting Lisbona, ritorno degli ottavi di Europa League. Qualificazione in bilico per entrambe le squadre dopo il pareggio per 1-1 nella gara di andata in Portogallo. Un risultato che si è deciso nel primo tempo: al vantaggio dei padroni di casa firmato da Paulinho ha risposto Scamacca. Gli orobici proveranno a raggiungere i quarti di finale in questa competizione come due stagioni fa, quando non riuscirono ad arrivare in semifinale perdendo il doppio confronto con il Lipsia. Questa sera i nerazzurri proveranno a ritrovare una vittoria che è mancata nelle ultime cinque partite, tra campionato e coppa. Attualmente la Dea è sesta in Serie A e insegue un posto nella prossima Champions League, obiettivo che oggi dista quattro punti.

Lo Sporting Lisbona proverà ad eguagliare il risultato della scorsa stagione quando si fermò ai quarti di finale in questo torneo. Fu la Juventus ad avere la meglio nella doppia sfida, con un successo di misura a Torino e il pareggio in Portogallo. I lusitani sono primi in classifica nel loro campionato, con un punto di vantaggio sui rivali cittadini del Benfica. Inoltre vengono da un ottimo momento di forma, con otto vittorie e tre pareggi nelle ultime undici partite fra tutte le competizioni. Sporting e Atalanta si affrontano per la nona volta nelle competizioni europee: oltre alle tre sfide nell’edizione odierna di Europa League, le due squadre si sono ritrovate contro in quattro occasioni nella Coppa delle Coppe.

Squadra arbitrale tutta svizzera: dirige Sandro Schärer, assistenti Bekim Zogaj e Jonas Erni. Il quarto uomo è Lukas Fähndrich, al VAR c’è Fedayi San mentre l’assistente VAR è Lionel Tschudi. Fischio d’inizio ore 21:00 al “Gewiss Stadium” di Bergamo.

Atalanta-Sporting Lisbona, le formazioni ufficiali

ATALANTA (3-4-1-2): 1 Musso; 19 Djimsiti, 4 Hien, 23 Kolašinac; 3 Holm, 15 De Roon, 13 Éderson, 20 Bakker; 59 Miranchuk; 11 Lookman, 90 Scamacca.

PANCHINA: 29 Carnesecchi, 31 Rossi, 2 Tolói, 7 Koopmeiners, 8 Pašalić, 10 Toure, 17 De Ketelaere, 22 Ruggeri, 25 Adopo, 33 Hateboer, 42 Scalvini, 77 Zappacosta.

ALLENATORE: Gian Piero Gasperini.

SPORTING LISBONA (3-4-3): 12 Israel; 3 St. Juste, 26 Diomandè, 25 Inácio; 47 Esgaio, 42 Hjulmand, 8 Gonçalves, 2 Reis; 10 Edwards, 9 Gyökeres, 17 Trincão.

PANCHINA: 51 Pinto, 99 Silva, 4 Coates, 11 Nuno Santos, 13 Neto, 20 Paulinho, 21 Catamo, 22 Fresneda, 23 Bragança, 45 Pontelo, 72 Quaresma, 80 Koindredi.

ALLENATORE: Rúben Amorim.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui