Atalanta, spunta l’ipotesi Silvestri come vice Carnesecchi

0

Il mercato è agli sgoccioli ed i vari club cercano gli ultimi rinforzi per affrontare al meglio la seconda parte di stagione, come l’Atalanta che cerca un nuovo vice Carnesecchi, e potrebbe puntare con decisione su Silvestri

Musso infatti, scavalcato nelle gerarchie dal giovane portiere azzurro, ha manifestato la volontà di essere ceduto. Potrebbe finire nelle prossime ore in Turchia, al Galatasaray, ma per acconsentire a questo passaggio, che frutterebbe alla Dea anche circa 10 milioni di euro, l’Atalanta deve prima cercare un nuovo secondo portiere

Atalanta, spunta l'ipotesi Silvestri come vice Carnesecchi

Ecco dunque che la scelta sembra essere ricaduta sull’estremo difensore dei friulani. Silvestri, scavalcato nelle gerarchie da Okoye, sta infatti forzare la mano con l’Udinese per richiedere una cessione nelle ultime ore di mercato.  

La trattativa può quindi decollare nei prossimi minuti, con l’accordo che può essere raggiunto su cifre relativamente basse. Per rilevare il 32enne di Castelnuovo ne’ Monti, potrebbero infatti bastare 4/5 milioni

Atalanta: ecco le caratteristiche di Marco Silvestri, il nuovo possibile vice Carnesecchi

L’esperto portiere, ex Hellas Verona, da due stagioni in Friuli, ha buone caratteristiche per ricoprire il ruolo di chioccia nello spogliatoio al giovane portiere azzurro. Con più di 350 presenze in carriera, anche nel Leeds in Inghilterra, è un portiere solido e che garantisce sicurezza a tutto il reparto arretrato. 

Abile nelle uscite e tra i pali, comanda bene la difesa ed ha inoltre nel repertorio una buona abilità come para-rigori. Dettaglio non da poco viste le possibili presenze in Europa League ed in Coppa Italia nel proseguimento della stagione

Atalanta, spunta l'ipotesi Silvestri come vice Carnesecchi

Sembra infatti che l’Atalanta per convincere l’estremo difensore a forzare la mano con l’Udinese abbia promesso al 32enne varie presenze, soprattutto nelle coppe.

L’ingaggio inoltre, leggermente più alto rispetto a quanto percepito in Friuli, è un altro punto a favore della Dea, che può portare Silvestri al trasferimento già nelle ultime ore di questa sessione di calciomercato invernale. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui