Atalanta-Villarreal, le formazioni ufficiali: Hateboer dal 1′

0
Atalanta-Villarreal, le formazioni ufficiali: Hateboer dal 1′

Riportiamo le formazioni ufficiali di Atalanta-Villarreal, gara dell’ultima giornata della fase a gironi di Champions League. Dirigerà l’incontro l’arbitro inglese Anthony Taylor coadiuvato dai connazionali Beswick e Nunn come assistenti, e dal quarto uomo England. Al VAR invece, ci saranno Kavanagh e Hatzidakis. Calcio d’inizio ore 21:00 al Gewiss Stadium di Bergamo.

Con lo United già qualificato agli ottavi di finale, quella di questa sera tra Atalanta e Villarreal è un vero e proprio spareggio. Chi poterà a casa i tre punti oggi, guadagnerà allo stesso tempo il pass per il prossimo turno. La banda di Gasperini viene da una condizione di forma molto buona, e approfitterà di questo momento positivo per battere gli iberici. Il rocambolesco 3-3 contro lo Young Boys sicuramente non ha aiutato i bergamaschi, ma le possibilità di passaggio del turno rimangono comunque alte. Gasperini si affiderà al grande potenziale offensivo dei suoi contro un avversario ostico e di tutto rispetto come il Villarreal.

La squadra di Emery nell’ultima giornata ha perso 2-0 contro il Manchester United. Risultato questo, che comunque non ha intaccato la classifica che vede ancora gli spagnoli al secondo posto anche grazie al mezzo passo falso della DeaEl Submarino amarillo arriva a questo incontro con gli sfavori del pronostico soprattutto per via delle due sconfitte consecutive racimolate in campionato.

Atalanta-Villarreal, le formazioni ufficiali

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Toloi, Demiral, Palomino; Hateboer, de Roon, Freuler, Maehle; Pessina; Ilicic, Zapata.

PANCHINA: Sportiello, Rossi, Djimsiti, Lovato, Pezzella, Zappacosta, Koopmeiners, Pasalic, Miranchuk, Malinovskyi, Piccoli, Muriel.

ALLENATORE: Gian Piero Gasperini.

VILLARREAL (4-4-2): Rulli, Foyth, Raúl Albiol, Pau Torres, Estupiñan; Gómez, Capoue, Parejo, Alberto Moreno; Gerard Moreno, Danijuma.

PANCHINA: Asenjo, Jorgensen, Pedraza, Mario Gaspar, Mandi, Peña, Manu Trigueros, Chukwueze, Iborra, Dia, Dani Raba, Paco Alcácer.

ALLENATORE: Unai Emery.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui