Athletic Bilbao-Atletico Madrid, le formazioni ufficiali

0

Sfida interessante nella giornata 34 della Liga tra Athletic Bilbao e Atletico Madrid, entrambe in corsa per obiettivi europei (di seguito le formazioni ufficiali). I baschi sono ottavi in classifica e nell’ultimo turno hanno vinto per 2-3 sul campo del Cadice, avvicinando il sesto posto a sette punti. Qualificarsi almeno per la prossima Conference League resta complicato, dal momento che mancano solo quattro giornate, ma i biancorossi ci proveranno fino alla fine sperando in qualche passo falso delle avversarie che stanno sopra. Il Bilbao proverà ad affidarsi ai suoi giocatori di punta: Iñaki Williams, capocannoniere dell’Athletic con 7 reti, e Iker Muniain, miglior assist-man della compagine basca (9).

L’Atletico Madrid quarto in classifica punta invece a consolidare il piazzamento in zona Champions League. Il Betis, quinto, è distante solo quattro punti, dunque i colchoneros non possono permettersi altri passi falsi. Nell’ultimo turno i rojiblancos hanno impattato in casa contro il Granada, che è riuscito a strappare un ottimo 0-0. Per quanto riguarda la sfida odierna, sono 169 i confronti tra le due squadre con un bilancio favorevole all’Atletico: 76 vittorie, 31 pareggi e 62 sconfitte. Negli ultimi nove confronti, si sono registrati ben sette successi dei colchoneros. Inoltre, non mancano i gol in questa sfida, che promette mediamente 3 reti a partita. Spesso decisivi nell’Atletico sono i giocatori subentrati: infatti, è la squadra con il maggior numero di reti dalla panchina (15) in questa stagione alla pari con il Barcellona.

Arbitro dell’incontro è Antonio Miguel Mateu Lahoz, assistenti Rubén Porras Rico e Pau Cebrian Devis; quarto uomo Andrés Fuentes Molina. Fischio d’inizio ore 21:00 allo stadio “San Mamés” di Bilbao.

Athletic Bilbao-Atletico Madrid, le formazioni ufficiali

ATHLETIC BILBAO (4-4-2): 1 Unai Simón; 18 De Marcos, 5 Yeray, 4 Martínez, 17 Berchiche; 30 N. Williams, 14 D. García, 6 Vesga, 10 Muniain; 22 R. García, 9 I. Williams.

PANCHINA: 13 Ezkieta, 2 Petxarroman, 3 Nuñez, 7 Berenguer, 12 Vivian, 15 Lekue, 16 Vencedor, 19 Zarraga, 21 Capa, 24 Balenziaga, 33 Serrano.

ALLENATORE: Marcelino García Toral.

ATLETICO MADRID (3-5-2): 13 Oblak; 2 Giménez, 22 Hermoso, 23 Reinildo; 14 Llorente, 16 Herrera, 4 Kondogbia, 21 Carrasco, 12 Renan Lodi; 9 Suarez, 8 Griezmann.

PANCHINA: 1 Lecomte, 17 Wass, 18 Felipe, 24 Vrsaljko, 5 De Paul, 6 Koke, 26 Serrano, 10 Correa, 19 Cunha, 27 Giuliano.

ALLENATORE: Diego Simeone.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui