Atletico Madrid-Borussia Dortmund, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Atletico Madrid-Borussia Dortmund, match valevole per l’andata dei quarti di finale di Champions League. Dirigerà l’incontro l’arbitro Marco Guida coadiuvato dagli assistenti Carbone e Peretti, e dal quarto uomo Maresca. VAR e AVAR saranno rispettivamente Valeri e Irrati. Calcio d’inizio alle ore 21 al Wanda Metropolitano di Madrid.

Dopo aver centrato l’impresa superando l’Inter nel ritorno degli ottavi, l’Atletico Madrid si appresta a vivere un’altra magica notte di Champions. Reduci dalla sconfitta per 1-0 di San Siro, gli uomini di Simeone hanno mostrato tutto il loro orgoglio e la loro forza ribaltando il punteggio e strappando il pass per il turno successivo. Un turno che li vedrà impegnati contro una rivale di livello inferiore come il Borussia Dortmund, ma comunque da non sottovalutare per centrare le semifinali. Ormai fuori dalla corsa al titolo in Liga, i Colchoneros proveranno a proseguire il loro cammino verso la prima Coppa dei Campioni della loro storia.

Considerata da tutti la squadra “cuscinetto” dei sorteggi dei quarti, il Borussia Dortmund proverà in tutti i modi a dimostrare di non essere da meno, e di meritare di essere arrivati a questo punto della competizione. Capaci di qualificarsi primi nel terribile girone di ferro davanti a PSG e Milan, i gialloneri sono riusciti ad avere la meglio senza troppi patemi del PSV agli ottavi. Ora starà agli uomini di Terzic tentare un’altra impresa centrando un passaggio in semifinale che manca dalla stagione 2012/13.

Atletico Madrid-Borussia Dortmund, le formazioni ufficiali

ATLETICO MADRID (3-5-2): Oblak; Azpilicueta, Witsel, Giménez; Molina, Marcos Llorente, Koke, de Paul, Samuel Lino; Griezmann, Morata.

PANCHINA: Moldovan, Gomis, Gabriel Paulista, Saúl Ñíguez, Correa, Savic, Riquelme, Vermeeren, Reinildo, Pablo Barrios, El Jebari.

ALLENATORE: Diego Simeone.

BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Kobel; Ryerson, Hummels, Schlotterbeck, Maatsen; Sabitzer, Emre Can; Sancho, Nmecha, Adeyemi; Füllkrug.

PANCHINA: Meyer, Lotka, Özcan, Haller, Reus, Duranville, Wolf, Moukoko, Brandt, Süle, Bynoe-Gittens.

ALLENATORE: Edin Terzic.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui