Atletico Madrid, infortunio Griezmann: incognita verso l’Inter

0

La stagione calcistica europea sta sempre più entrando nel vivo, soprattutto dopo che i primi turni d’andata degli ottavi di finale di Champions League hanno fatto irruzione nel calendario: una delle due italiane rimaste in corsa per una chance di conquistare il bramato titolo della “Coppa dalle Grandi Orecchie” è l’ex finalista Inter di mister Simone Inzaghi, ieri martedì 20 febbraio uscita vincitrice per 1-0 (con rete di Marko Arnautovic) nel primo dei due scontri contro gli spagnoli dell’Atletico Madrid, squadra quest’ultima che ha visto uscire dal campo anticipatamente per infortunio l’attaccante fuoriclasse francese Antoine Griezmann. In vista della gara di ritorno dell’Estadio Civitas Metropolitano ci sarebbe più di qualche preoccupazione attorno alle possibilità di recupero del calciatore. Le attuali condizioni sono state rese note dalla società.

Report dall’Atletico Madrid: Griezmann rischia lo stop per infortunio

Pedina fondamentale dello scacchiere dell’Atletico Madrid guidato dall’allenatore argentino Diego Simeone, la prima punta (e all’occorrenza trequartista) Antoine Griezmann si è sottoposto agli esami strumentali per controllare approfonditamente l’entità dell’infortunio riscontrato durante il match dell’andata degli ottavi di finale dell’attuale Champions League contro i vice-campioni d’Europa dell’Inter. La partita di San Siro ha visto uscire dal campo sconfitti gli uomini della formazione biancorossa per 1-0. Frutto sicuramente di una prestazione ad alta intensità da parte dei nerazzurri. Sempre più convinti di poter raccontare ancora la propria in una competizione dall’altissimo tasso di difficoltà.

A mettere i bastoni fra le ruote, poi, si sarebbe registrata l’uscita anticipata dal campo di un perno d’attacco importante come Griezmann. Al minuto 78 del secondo tempo il classe 1991 ha lasciato spazio al subentrante Angel Correa, dopo aver subìto un brusco contrasto in campo. Il numero 7 dei Colchoneros ha fin da subito fatto preoccupare i supporters iberici, uscendo dal rettangolo di gioco dolorante e poco lucido. Da qui è nata la necessità nell’immediato post-gara da parte dei medici dell’Atletico Madrid di approfondire l’infortunio del giocatore.

Stando a quanto riportato dalla società stessa tramite comunicato ufficiale, si può quindi evincere che: “Antoine Griezmann ha riportato una moderata distorsione della caviglia, secondo il referto fornito dai servizi medici del club, dopo che l’attaccante aveva abbandonato il campo di gioco con costrinzione nel tratto finale della partita contro l’Inter di martedì 20 febbraio. Il ‘7’ dei biancorossi rimane in attesa di evoluzione”. Insomma, potrebbero complicarsi e non poco le possibilità di rimonta nel ritorno degli ottavi di Champions League per l’Atletico Madrid contro i nerazzurri. Il giocatore conosciuto anche per il suo passato soprannome “Odd’s-onks” andrebbe a creare un vuoto difficilmente colmabile per l’offensiva dei suoi.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui