Atletico Madrid-Inter: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

0

Mercoledì 13 marzo l’Inter sarà di scena sul campo dell’Atletico Madrid per il ritorno degli ottavi di Champions League: in questo articolo riportiamo le probabili formazioni della gara, i canali dove vederla in tv e i pronostici. Nel primo round a San Siro hanno avuto la meglio i nerazzurri, vincendo di misura grazie alla rete di Marko Arnautovic. Le due squadre arrivano alla sfida decisiva con sentimenti diversi: i padroni di casa vengono dalla sconfitta in Liga contro il Cadice, terzultima in classifica e reduce da 22 partite senza successi in campionato. La compagine di Inzaghi, invece, ha battuto il Bologna in trasferta ottenendo la tredicesima vittoria in altrettante partite nel 2024, fra tutte le competizioni.

Arbitro dell’incontro è il polacco Szymon Marciniak. Fischio d’inizio ore 21:00 allo stadio “Wanda Metropolitano” di Madrid.

Atletico Madrid-Inter: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

Le due squadre si affrontano per la terza volta nelle competizioni europee. Oltre al match di andata in questa edizione, l’altra sfida risale alla finale della Supercoppa Europea nel 2010: i Colchoneros vinsero 2-0 grazie ai gol di José Antonio Reyes e Sergio Agüero. L’Atlético partecipa per la decima volta agli ottavi di Champions League: il bilancio in questa fase del torneo è di sei vittorie e tre pareggi. L’ultima volta che gli spagnoli hanno partecipato agli ottavi di finale, nel 2021/22, hanno eliminato il Manchester United con un 2-1 complessivo. In generale, i colchoneros hanno passato il turno 12 volte e sono usciti in nove occasioni nelle competizioni UEFA dopo aver perso l’andata in trasferta, l’ultima contro il Manchester City ai quarti di Champions League nel 2021/22. I rojiblancos proveranno a ritrovare una vittoria casalinga che, nella fase ad eliminazione diretta, manca da tre partite.

Sono 34 i precedenti dell’Atlético contro squadre italiane: il bilancio sorride ai rojiblancos con 17 vittorie, 6 pareggi e 11 sconfitte. È negativo, invece, lo score complessivo dell’Inter contro formazioni spagnole: in 53 confronti i nerazzurri contano 16 vittorie, 14 pareggi e 23 sconfitte. L’ultimo successo della Beneamata in Spagna risale alla fase a gironi di Champions League nel 2004/05, con un netto 1-5 in casa del Valencia. Nella fase ad eliminazione diretta, i nerazzurri hanno totalizzato sei vittorie e nove sconfitte contro squadre spagnole. Il successo più recente è il 2-0 contro il Getafe nell’andata degli ottavi di Europa League nel 2019/20. L’Inter vanta un bilancio strepitoso quando ha vinto l’andata in casa nelle competizioni UEFA, passando il turno 42 volte su 46. L’unica eliminazione dopo l’1-0 interno è arrivata ai rigori contro l’Aston Villa al primo turno di Coppa UEFA nel 1994/95.

Gli schieramenti | Atletico Madrid-Inter: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

Due possibili novità nella formazione iniziale dei rojiblancos rispetto all’ultima sfida di campionato. In porta Oblak, nel terzetto difensivo confermati Hermoso e Witsel mentre Savic dovrebbe riprendere posto a svantaggio di Gabriel Paulista. Nessun cambio a centrocampo: in mezzo giocheranno De Paul, Koke e Saúl, sulle fasce Llorente (destra) e Samuel Lino (sinistra). Dubbio in attacco per le condizioni di Griezmann, assente proprio dalla sfida di andata contro l’Inter. Il fuoriclasse francese proverà ad esserci dal primo minuto, in caso di forfait è pronto Correa a fare coppia con Morata.

Nerazzurri in campo con i titolarissimi: ci saranno diverse novità nella formazione di partenza rispetto alla gara di campionato con il Bologna. In porta Sommer, nel terzetto difensivo torna titolare Pavard che completerà il reparto con Acerbi e Bastoni. Sulla fascia destra Darmian dovrebbe nuovamente preferito a Dumfries, dall’altra parte torna dal primo minuto Dimarco. Assente per infortunio Carlos Augusto, così come Arnautovic. In mezzo al campo confermati Barella, Calhanoglu e Mkhitaryan. Dopo il turno di riposo in Serie A torna dall’inizio Lautaro Martínez che farà coppia con Thuram, pronto a subentrare Sánchez.

ATLETICO MADRID (3-5-2): Oblak; Witsel, Savic, Hermoso; Llorente, De Paul, Koke, Saúl, Samuel Lino; Morata, Correa.

ALLENATORE: Diego Simeone.

INTER (3-5-2): Sommer; Pavard, Acerbi, Bastoni; Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro, Thuram.

ALLENATORE: Simone Inzaghi.

Orario e diretta streaming TV | Atletico Madrid-Inter: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

Il match sarà trasmesso in diretta esclusiva su Prime Video e sarà visibile tramite l’applicazione di Amazon Prime Video su Smart TV e sui dispositivi mobili come smartphone, tablet, pc e console.

I nostri consigli sulle quote | Atletico Madrid-Inter: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

  • Snai: 1 (2.90); X (3.25); 2 (2.45)
  • Sisal: 1 (2.90); X (3.25); 2 (2.45)
  • William Hill: 1 (2.90); X (3.20); 2 (2.50)
  • Bet365: 1 (2.90); X (3.30); 2 (2.45)
  • Bwin: 1 (2.87); X (3.30); 2 (2.45)

Buona visione!

Due risultati su tre a disposizione per i nerazzurri, che cercheranno di raggiungere i quarti di finale per la seconda stagione di fila in questo torneo. Ai colchoneros servirà una grande prestazione contro un avversario in forma smagliante. Vi auguriamo buon divertimento e buona visione!

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui