Atletico Madrid-Porto, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Atletico Madrid-Porto, partita valevole per la prima giornata della fase a gironi di Champions League. Diriger l’incontro l’arbitro polacco Szymon Marciniak, coadiuvato come assistenti dai connazionali Sokolnicki e Listkiewicz, e dal quarto uomo Raczkowski. VAR e AVAR saranno rispettivamente Kwiatkowski e Frankowski. Calcio d’inizio ore 21:00 al Wanda Metropolitano di Madrid.

Dopo essersi incontrare nella passata edizione, Atletico Madrid e Porto si affronteranno nuovamente per questa prima gara della fase a gironi. Una gara quella di questa sera, che si prospetta essere molto equilibrata a dimostrazione dello 0-0 dello scorso anno. I Colchoneros arrivano a questo impegno reduci da un inizio di campionato altalenante e dal pareggio nell’ultimo turno di Liga in casa della Real Sociedad. Nel gruppo B insieme a Club Brugge e Bayer Leverkusen, gli uomini di Simeone proveranno a sfruttare il fattore campo per avere la meglio sulla principale pretendente al passaggio del turno.

Squadra rognosa e piena di giovani talenti, il Porto ormai è quasi una costante in Coppa dei Campioni. La compagine lusitana lo scorso anno, furono eliminati proprio dall’Atletico nell’ultimo incontro del girone. Il 3-1 subito davanti ai propri tifosi, costrinse la squadra di Sérgio Conceiçao al terzo posto valido per i playoff di Europa League. Fino ad ora in stagione, i portoghesi hanno perso solo una partita in casa del Rio Ave e sono considerati i favoriti alla qualificazione agli ottavi insieme ai padroni di casa.

Atletico Madrid-Porto, le formazioni ufficiali

ATLETICO MADRID (3-5-2): Oblak; Giménez, Witsel, Reinildo; Molina, Marcos Llorente, Koke, Saúl Ñíguez, Carrasco; Morata, Joao Felix.

PANCHINA: Grbic, Gomis, Roldán, Hermoso, Moreno, de Paul, Lemar, Kondogbia, Correa, Griezmann.

ALLENATORE: Diego Simeone.

PORTO (4-4-2): Diogo Costa; Pepé, Pepe, David Carmo, Zanusi; Otávio, Uribe, Eustáquio, Wanderson; Evanilson, Taremi.

PANCHINA: Ramos, Cardoso, Wendell, Conceiçao, Bruno Costa, Marcano, Joao Mario, Franco, Veron, Namaso, Toni Martínez, Borges.

ALLENATORE: Sérgio Conceiçao.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui