Balotelli, con il Sion già al capolinea: ipotesi Cagliari?

0
Balotelli, con il Sion già al capolinea: ipotesi Cagliari?

Al termine di un mercato scintillante, si sono registrati diversi movimenti. Tra questi anche quello di Super Mario dalla Turchia alla Svizzera, salutando così l’Adana Demirspor dopo poco più di un anno, per vestire la maglia del Sion FC. Le cose sembrano però già non andare e sono vicini i titoli di coda, tanto che Balotelli valuta una possibile ipotesi, con il Cagliari attento agli sviluppi per intervenire con un colpo durante il mercato invernale.

Balotelli: il Cagliari per tornare in Italia

Ogni estate sembra il momento giusto per il ritorno in Italia di Mario Balotelli, anche se poi si conclude con un nulla di fatto. Stavolta il rapporto complicato tra il Sion e il calciatore potrebbe rappresentare la giusta occasione per il rientro in patria dell’attaccante classe ’90. La poca propensione all’impegno, con allenamenti saltati per svariati motivi, e il mancato utilizzo – conseguenza del primo problema – mettono in crisi il rapporto tra le due parti.

Il Cagliari, in Serie B, è pronto a centrare la promozione nella massima serie e potrebbe appare interessato a puntare sul 32enne. Bisognerà però valutare anche la condizione fisica e l’atteggiamento, due caratteristiche che hanno condizioni a lungo la carriera di Mario Balotelli. Le annate al Manchester City, all’Inter e al Milan, sono state sicuramente il suo trampolino di lancio per dimostrare il suo valore e, a livello tecnico, la sua classe rimane indiscutibile, dato che anche con la maglia dell’Italia ha messo in mostra la sua classe.

balotelli Balotelli, con il Sion già al capolinea: ipotesi Cagliari?

Ma il suo carattere e il suo modo di fare lo hanno portare a perdere credibilità e numerose occasioni, passando in pochi anni da giocare nei migliori campionati europei – e competizioni di grande calibro – a disputare il campionato cadetto con il Monza e poi due annate in Turchia.

Il Cagliari rimane vigile in attesa di ulteriori sviluppi, pronto a sfruttare l’occasione giusta e provare ad assicurarsi le prestazioni di un calciatore che deve, assolutamente, rilanciarsi. Per adesso, però, non ci sono notizie concrete, ma semplici ipotesi.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui