Barcellona-Athletic Bilbao 1-0, la risolve Rakitic: HIGHLIGHTS e GOL

0

E’ Rakitic l’uomo che decide la sfida al Campo Nou fra Barcellona e Athletic Bilbao. Grazie al gol del centrocampista croato (subentrato dalla panchina), catalani si riportano momentaneamente a +3 sul Real Madrid, in attesa del match di stasera tra i blancos ed il Mallorca.

Il Barcellona domina ma deludono Griezmann e Suarez

Ci sono due dati statistici emblematici per raccontare la partita del Barcellona: 72% di possesso palla e solo 2 tiri in porta (a fronte dei 12 totali). Il predominio territoriale non basta per portare a casa il risultato e la marea blaugrana si infrange contro la difesa schierata dell’Athletic. Per fermare Messi a volte non basta raddoppiare o triplicare la marcatura, perchè l’argentino trova quasi sempre il modo di liberarsi e mettere i compagni in condizione di segnare. Ma Suarez e Griezmann non sembrano in giornata. In particolare il francese (che sciupa la migliore occasione) appare poco in sintonia con il resto della squadra e la sua sostituzione con Ansu Fati rappresenta una delle chiavi di volta del match. 

Barcellona: la svolta nei cambi

Sono proprio i cambi nel corso del secondo tempo a dare la svolta alla partita del Barcellona. I giovanissimi talenti della cantera Riqui Puig (al posto di un deludente Arthur) e Ansu Fati danno maggiore brillantezza all’azione blaugrana ma l’ingresso in campo decisivo è quello di una certezza nella storia recente del Barcellona: Ivan Rakitic. L’esperto centrocampista croato al 71′ sguscia in area e, approfittando di un rimpallo favorevole frutto dell’ennesima azione solitaria di Leo Messi, mette dentro la palla dell’1-0 blaugrana. L’abbraccio della Pulga al compagno sa tanto di ringraziamento per aver risolto una partita che stava diventando sempre più difficile col passare dei minuti.

Il video degli highlights e gol di Barcellona-Athletic Bilbao

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui