Barcellona-Bayern Monaco, la conferenza stampa di Setien

0
Barcellona-Bayern Monaco, la conferenza stampa di Setien

Questa sera il Barcellona di Quique Setien sarà impegnata allo stadio Da Luz per disputare una delle due ultime sfide dei quarti di finali di Champions League. Importantissima la posta in palio: l’accesso alle semifinali della massima competizione calcistica europea. Tuttavia quella di stasera non sarà una sfida semplice per i catalani, poiché l’avversaria sarà il Bayern Monaco, altra grande favorita del torneo. Ieri, alla vigilia di Barcellona-Bayern Monaco, la conferenza stampa di Setien è iniziata con un aggiornamento riguardo la situazione dei suoi uomini; è seguito poi un confronto tra il leader del Barcellona Lionel Messi e Robert Lewandowski.

Setien: «Partita che stavamo aspettando»

Quique Setien è molto consapevole dell’importanza del match di questa sera: «Stiamo bene, questa è la partita che stiamo aspettando da quando abbiamo eliminato il Napoli. Sappiamo del potenziale del Bayern Monaco, e certo non lo sottovaluteremo, perchè loro hanno numeri e capacità. Il Bayern è una squadra potenzialmente straordinaria, ma lo siamo anche noi»

Il tecnico catalano continua poi a parlare della sfida tanto attesa, confrontando Messi e Lewandowski: «Lewandowski è un grande giocatore, ma non è all’altezza di Leo. L’attaccante del Bayern ha fatto tredici gol in questa Champions, è ben assistito dai compagni ed è in u7n gran momento, ma lo è anche Messi, come si è visto contro il Napoli»

Setien: «Sarà una partita equilibrata»

In attesa di Barcellona-Bayern Monaco, la conferenza stampa di Setien si conclude con un parere del tecnico circa l’andamento della gara: «Sarà una partita equilibrata nella quale noi avremo molte cose da dire. Un fattore importante sarà mantenere il possesso: se il pallone lo avremo noi, non potranno averlo loro, e questo conta, anche se ieri abbiamo visto una partita, Atalanta-PSG, che alla fine si è risolta, ma in cui a lungo si è notato che, ad andare avanti non era chi aveva il maggior possesso. Nel calcio ci sono molti fattori, però alla fine è la qualità che fa la differenza».

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui