Barcellona-Cadice, le formazioni ufficiali: riposa Aubameyang

0
Barcellona-Cadice, le formazioni ufficiali: riposa Aubameyang

Il posticipo della giornata 32 di Liga mette di fronte Barcellona e Cadice, che scendono in campo con obiettivi nettamente diversi (di seguito le formazioni ufficiali). La scorsa settimana, i blaugrana hanno subito una clamorosa eliminazione ai quarti di Europa League per mano dell’Eintracht Francoforte. Dopo l’1-1 in Germania, i tedeschi si sono imposti nella tana dei catalani per 2-3: non sono bastate le reti di Sergio Busquets e Memphis Depay nel finale per pareggiare il conto dei gol. Una delusione che certamente il Barça non si aspettava, ma adesso c’è da rimettere la testa al campionato per confermarsi in zona Champions League. I blaugrana vengono da sette vittorie consecutive in Liga e sono secondi a pari punti con Siviglia e Atlético Madrid; in più, c’è da recuperare la gara contro il Rayo Vallecano in programma a fine mese.

Quasi agli antipodi della classifica, il Cadice lotta per non retrocedere e ottenere la salvezza nella massima serie per la seconda stagione di fila. Gli andalusi sono terzultimi con 28 punti, a una sola lunghezza dal quartultimo posto: il calendario non è semplice perché nelle ultime sei giornate affronteranno Siviglia, Real Sociedad e Real Madrid. In programma, però, ci sono anche gli scontri salvezza contro Elche e Alavés. In trasferta il Cadice non vince dal 22 gennaio sul campo del Levante, mentre l’ultimo successo risale a tre giornate fa in casa contro il Villarreal. Nei due turni successivi, infatti, sono arrivati un pareggio a Valencia e una sconfitta tra le mura amiche contro il Betis, nonostante i gialloblù si fossero portati in vantaggio.

Arbitro dell’incontro è Santiago Jaime Latre, assistenti Aitor Villate Martínez e Antonio Luis Cerezo Parfenof; quarto uomo Daniel Palencia Caballero. Fischio d’inizio ore 21:00 allo stadio “Camp Nou”.

Barcellona-Cadice, le formazioni ufficiali

BARCELLONA (4-3-3): 1 Ter Stegen; 2 Dest, 24 García, 15 Lenglet, 18 Jordi Alba; 21 F. De Jong, 5 Busquets, 30 Gavi; 7 Dembelé, 9 Depay, 19 Torres.

PANCHINA: 13 Neto, 36 Tenas, 6 Puig, 8 Dani Alves, 11 Traoré, 12 Braithwaite, 14 González, 17 L. De Jong, 22 Mingueza, 25 Aubameyang, 31 Balde.

ALLENATORE: Xavi Hernández.

CADICE (4-4-2): 1 Ledesma; 36 Parra, 3 Jiménez, 23 Hernández, 22 Espino; 7 Salvi, 2 Jønsson, 6 José Mari, 8 Álex; 21 Sobrino, 25 Pérez.

PANCHINA: 13 Gil, 15 Akapo, 19 Arzamendia, 32 Chust, 16 Cala, 14 Alejo, 12 Alarcón, 24 Fede, 9 Lozano, 18 Negredo, 11 Idrissi, 10 Perea.

ALLENATORE: Sergio Gonzalez.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui