Barcellona, Dembelè salta la sfida con la Juventus

0

Barcellona, Dembelè salta la sfida con la Juventus. Anche l’attaccante francese si aggiunge alla lista degli indisponibili in casa blaugrana in vista del match contro la Juventus di mercoledì, valida per il primato del girone in Champions League.

Barcellona, Dembelè salta la sfida con la Juventus

L’attaccante francese infortunatosi ieri sera durante il match perso contro il Cadiz. Sta mattina è stato sottoposto agli accertamenti che hanno evidenziato un’ elongazione ai tendini della coscia destra. Di seguito il comunicato del club: “I test di domenica mattina, 6 dicembre, hanno dimostrato che il giocatore della prima squadra Ousmane Dembélé ha un allungamento del tendine del ginocchio. Non verrà quindi preso in considerazione per la selezione e l’evoluzione dell’infortunio determinerà la sua disponibilità. Contro il Cadice, l’esterno francese, uscito dalla panchina, ha partecipato alla sua 12esima partita dell’anno e aveva, fino a quel momento, segnato quattro gol”. Situazione di emergenza in attacco per il Barcellona che deve fare a meno anche di Ansu Fati.

Barcellona la situazione infortuni

Oltre a Dembelè il Barcellona dovrà fare a meno di diversi giocatori per la sfida contro la Juventus. In difesa non ci sarà Gerard Piquè fermato da un infortunio al ginocchio che lo terrà lontano dai campi ancora a lungo. Non sarà della partita anche Sergi Roberto, il laterale destro è out per un infortunio muscolare e non sembra in grado di recuperare per mercoledì. In attacco oltre a Dembelè mancherà anche Ansu Fati. Il giovane attaccante spagnolo autore di una grande prestazione nella gara d’andata, sarà assente a causa di una lacerazione al menisco. Come riportato ieri da Ronald Koeman nella conferenza post partita, invece potrebbe recuperare Samuel Umtiti, il difensore ha recuperato dall’infortunio al ginocchio. Sono da verificare però le sue condizioni per capire se potrà partire dall’inizio. Notizie che fanno ben sperare i tifosi bianconeri in vista della supersfida al Camp Nou.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui