Barcellona-Juventus, le formazioni ufficiali

0
Barcellona-Juventus, le formazioni ufficiali

Pronte ad affrontarsi per l’ultima partita del girone G di Champions League, andiamo a scoprire le formazioni ufficiali di Barcellona Juventus. I due club sono già qualificati, rispettivamente in prima e seconda posizione. I bianconeri di Andrea Pirlo cercheranno l’impresa, dando comunque spazio ad altri giocatori. Per conquistare il primo posto, però, dovranno vincere almeno 0-3, vista la sconfitta – per 0-2 – dell’andata. Il match si disputerà allo stadio Camp Nou di Barcellona alle ore 21:00 di Martedì 8 Dicembre, riflettori puntati sui due alieni Messi e Ronaldo.

Barcellona-Juventus, le formazioni ufficiali

Dopo il forfait di Cristiano Ronaldo – a causa della positività al Covid-19 – in occasione della partita d’andata, disputata a Torino, stavolta niente impedirà al portoghese di scendere in campo e sfidare, ancora una volta, Leo Messi. Dopo le numerose corse all’ultimo gol (e al trofeo) in Liga, stavolta veste la maglia bianconera, ma la voglia di primeggiare rimane la stessa.

Entrambi gli allenatori devono fare i conti con le varie assenze (tra squalifiche, infortuni e scelte tattiche e più conservatrici), cercando di ragionare anche sul campionato. Per la sesta partita di Champions League 2020/21 si affronteranno due club consapevoli dei propri mezzi e con la sicurezza dell’approdo agli ottavi di finale della competizione. Ma, la rivalità calcistica degli ultimi anni, fa presupporre un incontro ricco di agonismo e divertimento.

A dirigere il match sarà l’arbitro tedesco Tobias Stieler. Gli assistenti saranno Pickel e Gittelman, il IV uomo l’olandese Gozubuyuk. Del VAR si occuperanno Dankert e Rohde.

Di seguito le formazioni ufficiali:

BARCELLONA (4-2-3-1): ter Stegen; Dest, Araujo, Lenglet, Jordi Alba; Pjanic, de Jong; Trincao, Messi, Pedri; Griezmann.

PANCHINA: Neto, Pena, Busquets, Alena, Braitwhaite, Puig, Coutinho, Fernandes, Umtiti, Firpo, Mingueza, de la Fuente.

Allenatore: Koeman.

JUVENTUS (3-4-1-2): Buffon; Danilo, De Ligt, Bonucci; Alex Sandro, Cuadrado, McKennie, Arthur; Ramsey; Morata, Cristiano Ronaldo.

PANCHINA: Szczęsny, Pinsoglio, Dybala, Chiesa, Rabiot, Bentancur, Bernardeschi, Da Graca, Dragusin, Frabotta, Portanova, Kulusevski.

Allenatore: Pirlo.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui