Barcellona-Porto, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Barcellona-Porto, partita valevole per la 5° giornata della fase a gironi di Champions League. Dirigerà l’incontro l’arbitro Daniele Orsato, coadiuvato dagli assistenti Carbone e Giallatini, e dal quarto uomo Fabbri. VAR e AVAR saranno rispettivamente Irrati e Valeri. Calcio d’inizio alle 21 all’Olímpic Lluís Companys di Barcellona.

Una gara fondamentale per le sorti del gruppo H quella che vedrà affrontarsi questa sera Barcellona e Porto. Entrambe a quota 9 punti nel girone, chi uscirà dal campo con una vittoria ipotecherà il passaggio agli ottavi di finale evitando di prendersi rischi in vista dell’ultima giornata. Dopo la sconfitta subita in trasferta contro lo Shakhtar, la squadra guidata da Xavi è andata incontro in Liga alla vittoria di misura ai danni dell’Alavés, e al deludente pareggio sul campo del Rayo Vallecano. Privi di Gavi fino a fine stagione, i catalani partono comunque con i favori del pronostico quest’oggi, ma occhio a sottovalutare le qualità offensive e la solidità del reparto arretrato del Porto. Tre punti servirebbero alla compagine spagnola non solo per centrare l’obiettivo ottavi a distanza di tre anni dall’ultima volta, ma anche per ridare maggiore morale all’ambiente.

Stesso discorso vale per i lusitani capaci di portare a casa un successo fondamentale nell’ultima giornata contro l’Anversa, e mantenere tutto aperto in ottica qualificazione. All’andata nonostante un’ottima prestazione complessiva, la squadra di Sérgio Conceiçao non andò oltre l’unica sconfitta di questa edizione per 1-0. La rete firmata da Ferran Torres condannò i portoghesi, chiamati questa sera a ribaltare i pronostici vendicando quel passo falso.

Barcellona-Porto, le formazioni ufficiali

BARCELLONA (4-3-3): Iñaki Peña; Koundé, Araújo, Iñigo Martínez, Cancelo; de Jong, Gündogan, Pedri; Raphinha, Lewandowski, Joao Felix.

PANCHINA: Astralaga, Kochen, Balde, Ferran Torres, Christensen, Marcos Alonso, Romeu, Sergi Roberto, Lamal, Casadó, Fermín López.

ALLENATORE: Xavi Hernández.

PORTO (4-4-2): Diogo Costa; Joao Mario, Cardoso, Pepe, Sanusi; Pepé, Eustaquio, Varela, Galeno; Evanilson, Taremi.

PANCHINA: Ramos, Sánchez, Grujic, Conceiçao, Nico González, Jaime, Namaso, André Franco, Navarro, Baró, Toni Martínez, Borges.

ALLENATORE: Sérgio Conceiçao.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui