Barcellona, Suarez non rientra nei piani di Koeman

0

Luis Suarez non sarà un calciatore del Barcellona durante la prossima stagione. Secondo quanto riporta Rac1, il neo allenatore dei blaugrana Ronald Koeman ha chiamato l’attaccante uruguaiano per informarlo della sua esclusione dal progetto.

Verso la rescissione

Ora bisognerà attendere come il club e il calciatore decideranno di risolvere il contratto che scade ufficialmente nel 2021. Secondo Radio Catalunya non ci sarebbero difficoltà nel trovare un accordo, vista anche la recente disponibilità ribadita da Suarez ad accettare qualsiasi proposta del club. Dopo sei anni 191 presenze e 147 gol, ormai è prossimo l’addio del pistolero. Un addio che può riaprire le porte ad un arrivo di Lautaro Martinez, l’attaccante dell’Inter infatti è stato a lungo corteggiato dal Barcellona nel corso degli ultimi mesi.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui