Barcellona, Xavi sorride: due recuperi verso il Napoli

0

È iniziato il mese di febbraio, ciò significa che ritornerà la Champions League con le gare di andata degli ottavi di finale, e tra queste ci sarà la sfida suggestiva tra il Barcellona di Xavi e il Napoli di Walter Mazzarri. La partita d’andata si giocherà il 21 febbraio allo Stadio Diego Armando Maradona, mentre il ritorno andrà in scena al Camp Nou il 12 marzo. Un doppio appuntamento per cui la squadra blaugrana potrebbe ritrovare due pedine importanti, al netto di una lista di indisponibili comunque piuttosto ampia.

Barcellona: Xavi ritrova Ter Stegen e Raphinha in vista del Napoli

Come riferiscono gli spagnoli di Sport, nel corso dell’ultima sessione di allenamento del Barcellona si sono rivisti parzialmente in gruppo il portiere Marc-André Ter Stegen e l’esterno d’attacco Raphinha. Il portiere tedesco è assente dal 12 novembre per un infortunio alla schiena, mentre l’esterno brasiliano manca per un infortunio muscolare dall’11 gennaio, semifinale della Supercopa contro l’Osasuna. Entrambi hanno svolto buona parte della sessione con il resto dei compagni, e contano di essere a disposizione di Xavi per la gara d’andata degli ottavi di Champions contro il Napoli. Resta, comunque, abbastanza piena l’infermeria blaugrana: sono ancora out Alejandro BaldeSergi Roberto, Gavi, Ferran Torres Joao Felix. Ai quali, nelle scorse ore, si è aggiunto anche Gundogan, che però dovrebbe farcela regolarmente per la gara del 21 febbraio.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui