Bayer Leverkusen-Atletico Madrid, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Bayer Leverkusen-Atletico Madrid, sfida valevole per la 2a giornata dei gironi di Champions League. Arbitro dell’incontro sarà l’inglese Michael Oliver, coadiuvato come assistenti dai connazionali Burt e Bennett, e dal quarto uomo England. VAR e AVAR saranno rispettivamente Kavanagh e Attwell. Calcio d’inizio alle 21:00 alla BayArena di Leverkusen.

Gara fondamentale per entrambe quella che vedrà affrontarsi questa sera Bayer Leverkusen e Atletico Madrid. Le due contendenti nella prima giornata dei gironi, hanno ottenuto risultati diversi. La compagine tedesca, infatti, è caduta 1-0 sul campo del modesto Club Brugge. Un punteggio finale deludente considerando il valore degli uomini guidati da Gerardo Seoane che, in caso di altra sconfitta, potrebbero rischiare seriamente di vedere passare via il treno qualificazione agli ottavi. Contro una rivale di livello superiore, i padroni di casa non possono permettersi altri passi falsi.

Una vittoria ottenuta in extremis quella ottenuta dall’Atletico Madrid in casa contro il Porto. Passati in vantaggio grazie al gol di Hermoso, i Colchoneros sono stati raggiunti sempre nel recupero dal rigore trasformato da Uribe. Al 101′ però, ci ha pensato Antoine Griezmann a regalare i tre punti ai madrileñi in una partita bloccata e sofferta per gli uomini di Simeone. Uscire dal rettangolo di gioco con altri tre punti quest’oggi, potrebbe essere decisivo in ottica passaggio del turno consolidando il primato.

Bayer Leverkusen-Atletico Madrid, le formazioni ufficiali

BAYER LEVERKUSEN (4-2-3-1): Hradecky; Kossounou, Tah, Tapsoba, Hincapié; Andrich, Demirbay; Diaby, Hlozek, Hudson-Odoi; Schick.

PANCHINA: Lomb, Neutgens, Fosu-Mensah, Bakker, Frimpong, Paulinho, Amiri, Aránguiz, Azmoun.

ALLENATORE: Gerardo Seoane.

ATLETICO MADRID (3-5-2): Grbic; Felipe, Witsel, Hermoso; Molina, Marcos Llorente, Koke, Saúl Ñíguez, Reinildo; Morata, Joao Felix.

PANCHINA: Gomis, Mestre, Marco Moreno, Roldán, Kondogbia, Alberto Moreno, de Paul, Carrasco, Griezmann, Cunha, Correa.

ALLENATORE: Diego Simeone.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui