Bayer Leverkusen-Monaco, le formazioni ufficiali

0
Bayer Leverkusen-Monaco, le formazioni ufficiali

Riportiamo di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Bayer Leverkusen e Monaco, andata degli spareggi di Europa League. Un confronto che si è disputato già sei volte a livello continentale, sempre in Champions League dal 1997 al 2016: il bilancio sorride ai monegaschi con tre vittorie, due pareggi e una sconfitta. Entrambe le squadre nella scorsa stagione hanno chiuso l’avventura europea agli ottavi di finale in questa competizione, perdendo rispettivamente contro Atalanta e Braga. I tedeschi, nell’annata odierna, erano partiti dalla Champions e hanno chiuso il girone al terzo posto alle spalle di Brugge e Porto. In campionato, dopo un avvio da incubo, le Aspirine hanno risalito la china e adesso sono a otto punti dalla zona Europa. Sono 19 i precedenti del Bayer contro squadre francesi: bilancio di 8 vittorie, 4 pareggi e 7 sconfitte.

Il tecnico del Monaco, Philippe Clement, ritrova il Leverkusen che ha già affrontato da giocatore in Coppa Uefa nel 2006/07 quando giocava con il Club Brugge, segnando anche una rete. I biancorossi hanno chiuso il girone di Europa League al secondo posto dietro il Ferencváros, ma con gli stessi punti (10). La compagine monegasca viene da un ottimo momento in Ligue 1, con sei vittorie e due pareggi nelle ultime otto partite. Nell’ultimo turno hanno anche battuto il Paris Saint-Germain con un meritato 3-1 e adesso sono terzi in classifica a due punti dal secondo posto, che vale la qualificazione diretta in Champions League. Sono 17 i precedenti contro squadre della Germania: bilancio che sorride al Monaco con 9 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte.

Squadra arbitrale tutta israeliana: dirige Orel Grinfeeld, assistenti Roy Hassan e Idan Yarkoni; quarto uomo Gal Leibovitz, al VAR c’è Roi Reinshreiber mentre l’assistente VAR è David Fuxman. Fischio d’inizio ore 21:00 alla “BayArena” di Leverkusen.

Bayer Leverkusen-Monaco, le formazioni ufficiali

BAYER LEVERKUSEN (4-3-3): 1 Hradecky; 30 Frimpong, 4 Tah, 12 Tapsoba, 3 Hincapié; 8 Andrich, 25 Palacios, 11 Amiri; 27 Wirtz, 23 Hlozek, 19 Diaby.

PANCHINA: 28 Pentz, 36 Lomb, 5 Bakker, 6 Kossounou, 9 Azmoun, 10 Demirbay, 14 Schick, 17 Hudson-Odoi, 21 Adli, 24 Fosu-Mensah, 32 Azhil.

ALLENATORE: Xabi Alonso.

MONACO (4-4-1-1): 16 Nübel; 26 Aguilar, 6 Disasi, 3 Maripan, 12 Caio Henrique; 27 Diatta, 19 Fofana, 4 Camara, 17 Golovin; 18 Minamino; 36 Embolo.

PANCHINA: 30 Didillon, 9 Boadu, 10 Ben Yedder, 14 Jakobs, 15 Matazo, 21 Akliouche, 31 Volland, 34 Matsima, 41 Magassa, 44 Ben Seghir, 77 Gelson Martins.

ALLENATORE: Philippe Clement.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui