Bayern Monaco-Manchester City, Guardiola: “Abbiamo superato un rivale incredibile”

0
Bayern Monaco-Manchester City, Guardiola: “Abbiamo superato un rivale incredibile”

Il Manchester City ha conquistato il pass della semifinale di Champions League sconfiggendo il Bayern Monaco dopo i 180 minuti di gara giocati tra andata e ritorno. All’Allianz Arena di Monaco, la squadra di Pep Guardiola ha giocato tatticamente un’ottima partita, nonostante il vantaggio già ampio dell’andata. Grande protagonista sicuramente e ancora una volta Haaland: dapprima ha sprecato un calcio di rigore (tirato alto), quindi ha segnato il vantaggio che ha aperto la partita. Un goal che ha spezzato le speranze di rimonta dei tedeschi che riescono poi a pareggiare con un rigore ma senza scalfire la qualificazione degli inglesi. In semifinale incontreranno il Real Madrid di Carlo Ancelotti. Nel post partita di Bayern Monaco-Manchester City, Guardiola ha commentato in conferenza stampa il passaggio del turno.

Bayern Monaco-Manchester City, Guardiola: “Miglioriamo ogni anno”

Ai microfoni Sky, Pep Guardiola si è dimostrato molto felice e soddisfatto della prestazione della sua squadra e dei suoi giocatori. Per i quali si è espresso così: Upamecano interrompeva ogni azione e soffrivamo molto con Coman e gli altri. Abbiamo difeso bene in area, poi abbiamo preso slancio e abbiamo fatto meglio nel secondo tempo. Sono rimasto molto impressionato dal Bayern, in questa competizione si vince soprattutto sui dettagli”. 

Ma il tecnico spagnolo ha anche altro per cui festeggiare. Questo, infatti, è il terzo anno in cui il Manchester City gioca una semifinale di Champions League, segno che effettivamente questa squadra sta crescendo esponenzialmente e proprio a tal riguardo il tecnico si è così espresso: “Miglioriamo ogni anno, ma l’esperienza che acquisiamo in questa competizione porta i giocatori a sentirla molto“. 

Su Haaland: “Lui è sempre lì. La sua conclusione è stata molto bella. È giovane, abbiamo sentito tutti la pressione“.

Sulla sfida col Real Madrid: “Penso che qualunque club al mondo abbia la sensazione che se vuoi vincere questa competizione devi battere il Real Madrid. Nel passato è stato il Barcellona, ma oggi è il Madrid”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui