Bayern Monaco-Manchester City, Tuchel: “Ci è mancato il colpo di fortuna”

0
Bayern Monaco-Manchester City, Tuchel: “Ci è mancato il colpo di fortuna”

I quarti di questa stagione 2022-2023 di Champions League hanno trovato la loro conclusione, dopo le prime due partite di ieri e quelle giocate stasera. All’Allianz Arena di Monaco, infatti, è andata in scena la sfida tra i padroni di casa, il Bayern e gli sfidanti, il Manchester City. Gli inglesi partivano già con un robusto vantaggio di tre gol. Il Bayern ha provato a cullare il sogno di rimonta, ha dato tutto quello che aveva e si è reso pericoloso in diverse occasioni. Il rigore siglato da Kimmich ha solamente permesso ai bavaresi di chiudere senza una sconfitta ma il passivo complessivo è decisamente pesante. Nella conferenza post match Bayern Monaco-Manchester City, Tuchel (espulso durante la sfida) ha commentato l’eliminazione dalla competizione.

Bayern Monaco-Manchester City, Tuchel: “Abbiamo messo in difficoltà il Manchester”

Tuchel non si è dimostrato troppo affranto nel commentare la sconfitta della squadra contro il Manchester City, anzi, ha lodato i suoi ragazzi e il loro gioco. Queste, infatti, le sue primissime parole: “Penso che abbiamo messo di nuovo il City in difficoltà, anche più che a Manchester. Ma, come la scorsa settimana, non abbiamo mai avuto quel momento di fortuna che serve per ribaltare la situazione. Sono molto soddisfatto di come ci siamo comportati.”

È un Tuchel apparentemente tranquillo quello che si è mostrato ai microfoni degli opinionisti DAZN anche se dalle sue poche parole è emersa forse un po’ di sofferenza per come è andata a finire la partita. 

Bayern, la curva accusa la dirigenza

L’altra faccia della medaglia di questa partita è stata fin da subito, a colpo d’occhio, la curva dei tifosi tedeschi (la SudKurve) che si è schierata apertamente contro la dirigenza della stessa squadra. I tifosi, infatti, hanno esposto uno striscione in cui si leggeva: “Si possono fallire gli obiettivi, ma non perdere i valori del club. Mettiamo in discussione la politica di gestione”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui