Bayern Monaco-Salisburgo, le formazioni ufficiali

0
Bayern Monaco-Salisburgo, le formazioni ufficiali

Dopo il risultato della gara di andata, il Bayern Monaco dovrà faticare questa sera contro il Salisburgo per raggiungere i quarti di Champions League (di seguito le formazioni ufficiali). Nella trasferta austriaca, i bavaresi sono stati bloccati sull’1-1: al vantaggio dei padroni di casa firmato Chikwubuike Adamu ha risposto Kingsley Coman al 90′, evitando al Bayern guai peggiori in vista del ritorno. La squadra di Nagelsmann si avvicina al titolo della Bundesliga, avendo nove punti di vantaggio sul Borussia Dortmund che però ha giocato una gara in meno. Con il miglior attacco (76 gol) e la miglior difesa (27 assieme al Friburgo), i bavaresi stanno ampiamente legittimando il primato. In Europa sono 11 le sfide totali contro squadre dell’Austria: bilancio di 7 vittorie, 3 pareggi e 1 sconfitta.

Il Salisburgo può giocarsela per il passaggio del turno, anche se dovrà compiere un’impresa nella tana dei campioni di Germania. Gli austriaci hanno già affrontato i bavaresi in altre due circostanze, nella fase a gironi della scorsa edizione di Champions in cui hanno perso sia all’andata che al ritorno. Questa sera, dunque, cercheranno il primo successo in questo confronto. Come il Bayern, anche il Salisburgo viaggia spedito verso il titolo nel massimo campionato austriaco: sono addirittura 18 i punti di vantaggio su Sturm Graz e Wolfsberger. Inoltre, non ha mai perso nel 2022 in tutte le competizioni: l’ultimo ko risale al 27 novembre scorso in campionato contro l’Austria Klagenfurt. In ambito europeo, sono 19 le sfide contro squadre tedesche: bilancio di 6 vittorie, 5 pareggi e 8 sconfitte.

Squadra arbitrale tutta francese: dirige Clément Turpin, assistenti Nicolas Danos e Cyril Gringore; quarto uomo Ruddy Buquet, al VAR c’è Jérôme Brisard mentre l’assistente VAR è Delajod Willy. Fischio d’inizio ore 21:00 all’ “Allianz Arena” a Monaco di Baviera.

Bayern Monaco-Salisburgo, le formazioni ufficiali

BAYERN MONACO (3-4-2-1): 1 Neuer; 5 Pavard, 4 Süle, 21 Hernández; 7 Gnabry, 6 Kimmich, 42 Musiala, 11 Coman; 25 Müller, 10 Sané; 9 Lewandowski.

PANCHINA: 26 Ulreich, 2 Upamecano, 3 Richards, 13 Choupo-Moting, 14 Wanner, 18 Sabitzer, 20 Sarr, 22 Roca, 23 Nianzou, 38 Vidović, 40 Tillman, 44 Stanišić.

ALLENATORE: Julian Nagelsmann.

SALISBURGO (4-3-1-2): 18 Köhn; 43 Kristensen, 22 Solet, 39 Wöber, 17 Ulmer; 7 Capaldo, 19 Camara, 13 Seiwald; 11 Aaronson; 9 Adamu, 27 Adeyemi.

PANCHINA: 1 Mantl, 33 Walke, 2 Van Der Brempt, 4 Piątkowski, 10 Bernède, 14 Kjærgaard, 16 Junuzović, 21 Sučić, 30 Šeško, 37 Guindo, 44 Tijani, 95 Bernardo.

ALLENATORE: Matthias Jaissle.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui