Belgio-Olanda, le formazioni ufficiali

0

Alle 20:45 allo Stadio Re Baldovino di Bruxelles scenderanno in campo per la prima giornata del girone D di Nations League il Belgio e Olanda. Il girone che vede il Belgio e l’Olanda come favorite vede la presenza di Polonia e Galles come possibili sorprese. Ricordiamo che Belgio e Olanda si sono qualificate a Qatar 2022 come prime dei rispettivi gironi di qualificazione. Di seguito le formazioni ufficiali di Belgio-Olanda.

Il Belgio di Roberto Martinez nell’ultima edizione della Nations League è arrivata tra le prime quattro, giocandosi la finalina terzo e quarto posto con l’Italia (vittoria 2-1 per gli azzurri). Per quanto riguarda le convocazioni dei Diavoli rossi ci sono i nomi già noti come De Bruyne e Lukaku. Presenti Theate (Bologna), Praet (Torino, Saelemaekers (Milan) e Mertens (Napoli) in rappresentanza della nostra Serie A. Nell’ultima partita disputata a Marzo il Belgio ha ottenuto una vittoria contro il Burkina Faso per 3-0.

L’Olanda di Louis van Gaal ha ottenuto il pass per Qatar 2022 arrivando prima nel proprio girone. Per quanto riguarda le convocazioni troviamo due sorprese:  in difesa con il ritorno di Karsdorp della Roma dopo 5 anni e dell’attaccante Janssen del Monterrey. In rappresentanza della nostra Serie A troviamo ben 7 giocatori convocati. Nell’ultima partita disputata gli Orange hanno ottenuto un pareggio in amichevole con la Germania.

A dirigere l’incontro sarò lo spagnolo Josè Maria Sanchez, i suoi assistenti saranno Raùl Cabanero, Inigo e Cesar  Grado (quarto uomo). Al VAR e AVAR ci saranno rispettivamente Alejandro Hernàndez e Ignacio Villanueva.

Belgio-Olanda, le formazioni ufficiali

BELGIO (3-4-3): Mignolet; Vertonghen, Boyata, Alderweireld; Castagne, Witsel, De Bruyne, Meunier; Hazard, Lukaku, Vanaken.

PANCHINA: Sels, Theate, Tielemans, Carrasco, Mertens, De Ketelaere, Trossard, Onana, Dendoncker, Saelemaekers, Batshuayi.

ALLENATORE: Roberto Martinez.

OLANDA (3-4-1-2): Cillessen; Akè, Van Dijk, Timber; Dumfries, Klaassen, De Jong, Blind; Berghuis; Bergwijn, Depay.

PANCHINA: De Ligt, De Vrij, Til, Gakpo, Lang, Flekken, Hateboer, Malacia, Teze, Weghorst, Koopmeiners, Krul.

ALLENATORE: Louis van Gaal.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui